Se vi trovate a Bangkok, una delle tante escursione a cui si può prendere parte è il Maeklong Railway & Amphawa Floating Market. Il primo è il famoso mercato che si svolge sui binari del treno, il secondo è un mercato galleggiante.

IMG_2011

Mercato di Maeklong

Il tour parte puntuale dall’agenzia alle 13:00, ma per arriva alla cittadina di Maeklong, che dista solamente 70 km circa da Bangkok, ci mette poco più di due ore, il traffico è veramente allucinante!




L’autista del minivan ci porta direttamente al mercato che si sviluppa sui binari del treno e nella zona adiacente e ci spiega che il passeggio del treno è previsto per le 16:10, ottimo! Così abbiamo il tempo necessario per visitare il mercato, prima dell’arrivo del treno.

Maeklong Railway

Il mercato è soprattutto alimentare, pesce essiccato, verdura, frutta e carne ed è animato soprattutto dalla gente del posto e dagli abitanti delle zone limitrofe che vengono qui per fare la spesa.
Ai lati dei binari ci sono anche bancherelle che espongono le solite mercanzie. Dei teloni su entrambi i lati, sostenuti da pali, coprono il mercato lungo il suo percorso, la gente cammina al centro delle rotaie.

Alle 16:10, annunciato dal fischio e dal microfono, si sente l’arrivo del treno ed è allucinante osservare come i venditori spostano le bancarelle, disposte su carrelli con ruote, togliere i teloni e spostarsi ai lati dei binari, tutto questo in una manciata di secondi.

Il treno ti passa proprio accanto, bisogna stare attenti, perché quasi ti sfiora, è un’esperienza molto curiosa! Appena passato il treno, ricompare il mercato e tutto ricomincia uguale a prima come se niente fosse accaduto.

IMG_2066

I binari del treno scorrono proprio in mezzo

IMG_2049

Stazione di Maeklong

Torniamo nel nostro minivan, molto contenti di essere riusciti a vedere il famoso treno della Maeklong Railway e ci dirigiamo verso Amphawa, che dista a soli 8 Km.

Amphawa Floating Market

Il mercato galleggiate di Amphawa è una popolare meta turistica per i thailandesi, infatti abbiamo incontrato pochissimi turisti occidentali.

Solo il fine settimana il canale  Khlong Amphawa che divide in due l’omonima cittadina, è occupato da una serie di barche adibite a ristoranti. Le tavole calde galleggianti servono piatti locali, soprattutto a base di pesce e non sono per niente cari.

Camminando a piedi ai lati del Khlong si possono ammirare le tradizionali case di legno adibite a ristoranti, bar, negozi di souvenir, sale massaggio ed altro.
Al calar della sera è davvero molto suggestivo osservare le barche illuminate adibite a cucine galleggianti, servire la cena.

Prima di concludere il nostro tour, alle 19:00 (quando ormai il sole è calato) prendiamo una barca (compresa nel prezzo) che ci ha portato in giro per i canali e abbiamo potuto vedere le famose lucciole sugli alberi, ma la cosa più particolare è osservare come vivono le persone del posto in queste case galleggianti.

IMG_2105

Fiume Khlong

IMG_2092

Case in legno

IMG_2175

Case tipiche

IMG_2171

Venditrice locale

IMG_2150

Cucina tradizionale Thai

Torniamo a Bangkok e per fortuna questa volta non troviamo traffico e arriviamo a Khao San Road alle 21 esatte, tempo ideale per gustarci un Pad Thai nelle bancarelle della via.

Consigli

Il tour è molto economico, 550 THB p/p, si può benissimo prenotare in una delle tante agenzie di Khao San Road, da dove partono. Si effettua solamente il pomeriggio del Venerdì, Sabato e Domenica. Compreso nel prezzo c’è anche un giro in barca di circa un’ora per avvistare le lucciole.

Se volete fare lo stesso giro, in piena autonomia, dovete prendere un minivan in direzione Amphawa, che partono quando sono pieno da Victory Monument, costo circa 160 THB p/p a/r. Il giro in barca costa 250 THB p/p e si può acquistare direttamente nelle agenzie del canale. Per spostarsi tra Maeklong e Amphawa, bisogna affidarsi ad un tuk tuk, il costo è di 50 THB p/p.

Altro... Thailandia
Come noleggiare uno scooter in Thailandia

Se volete girare autonomamente e in maniera divertente, vi consigliamo di noleggiare uno scooter in Thailandia. Qui, come nel resto dell'Asia, lo...

Chiudi