Ho pensato di scrivere questo post per rispondere alla domanda che molti ci fanno: per i medicinali da viaggio come farete?
Ci si può perdere, non divertirsi molto, subire dei contrattempi, ma tra le cose più noiose in viaggio c’è sicuramente la malattia.

Lontano da casa, ci si sente ancora peggio, il letto si fa più scomodo, il tipo di assistenza non sempre può essere scelto e soprattutto possono venire a mancare le cure fondamentali di chi è vicino affettivamente.
Insomma, un’esperienza che non si augura a nessuno e che è bene evitare in ogni modo!




Non essendo medico, mi guardo bene dal dare consigli di sorta, ma rinvio alle indicazioni che il buon senso dovrebbe suggerire prima della partenza.

Nei paesi in cui la situazione sanitaria non è di buon livello, si presuppone di raccogliere approfondite informazioni presso gli uffici sanitari locali che si occupano di vaccinazioni internazionali e presso il proprio medico di base.

Ognuno provvederà a portare con sé i farmaci di cui fa uso abitualmente, oltre ad una buona assicurazione sanitaria ed adattare il suo kit medico in base al tipo di viaggio che sta preparando.

Questi sono i medicinali che abbiamo deciso di portare con noi (rigorosamente senza scatole, ma con il bugiardino). A tutti è stata controllata la data di scadenza e ognuno di noi possiede una copia della lista seguente.

Sono tutti medicinali di base, facilmente reperibili in ogni parte del mondo. Per risparmiare abbiamo optato per acquistare i generici:

Medicinali2un antipiretico (contro la febbre);
un analgesico (contro il dolore);
un antidiarroico (contro la diarrea);
un antibiotico a largo spettro d’azione;
un antinfiammatorio;
-un farmaco contro la chinetosi (mal d’auto, mal di mare, mal d’aria);
antistaminici ed un cortisonico per gli allergici;
-un prodotto repellente contro le zanzare ed altri insetti;
-una crema antiscottature;
fermenti lattici;
-una pomata contro le punture degli insetti (cortisonica è meglio).

Adesso se nella foto avete visto il Diamox e vi state chiedendo a che cosa serve, provate a chiederlo a chi effettua trekking sopra i 4000 m.s.l.m! Inoltre, sotto consiglio del medico di base, abbiamo deciso di non eseguire la profilassi antimalarica.

Altro... Salute e Medicina
Assicurazione da viaggio: un piccolo vademecum!

Premesso che questo non è un post sponsorizzante e comunque non troverete nomi o link a cui rivolgervi per stipulare...

Chiudi