Puno, la città dal gusto boliviano

Eccoci arrivati alla nostra ultima tappa peruviana: Puno con il suo famoso e incantevole Lago Titicaca.
Puno è una cittadina chiassosa, con strade strette e affollate di taxi, moto taxi e bici. Per fortuna esistono alcune vie pedonali lontano dal traffico cittadino e qualche piazzetta niente male.

Cattedrale Puno P.
Cattedrale di Puno

Il centro di Puno

Puno è anche la base per visitare il lago Titicaca, ma anche la città di confine per arrivare facilmente in Bolivia.




Plaza de Armas, come ogni città peruviana che si rispetti, è il fulcro della vita quotidiana. Qui si può ammirare la Cattedrale con una bellissima facciata decorata mentre il suo interno invece è molto semplice, l’ingresso è gratuito a qualsiasi ora.

Vicino alla piazza principale, si può osservare Parque Pino, una graziosa piazza dove si trova il Teatro della città e alcuni ristoranti, gli altri ristoranti, tra cui moltissime pizzerie, si trovano nelle vie pedonali limitrofe.

Plaza de Armas Puno P.
Plaza de Armas
Parque Pino Puno P.
Parque Pino

Il Folklore peruviano

Puno viene chiamata anche regina del Folklore peruviano. In effetti nei due giorni che siamo stati qui, abbiamo assistito alla festa dell’Università pubblica, per commemorare l’anno accademico.

Per le vie del centro hanno sfilato le varie facoltà, i giovani accompagnati dai rispettivi professori erano vestiti con abiti tradizionali e danzavano i tipici balli peruviani.
I vestiti erano davvero splendidi, ben decorati e colorati e la musica, suonata da varie bande, era molto travolgente. Ballare per ore e ore, per le vie della città, non deve essere affatto facile, Puno si trova a 3800 mslm, ma i ragazzi affrontavano la fatica con molto orgoglio.

La sfilata passava anche in Plaza de Armas, dove era stato allestito un palco dove si presentavano i vari gruppi delle facoltà universitarie.
La festa è durata fino a notte fonda e i gruppi di ragazzi si sono cambiati di abito, indossando vestiti più appariscenti; le donne avevano vestiti corti e scollati, ricchi di lustrini, gli uomini indossavano vestiti da gorilla o si travestivano da donne. La sfilata notturna sembrava un vero Carnevale!

Mercato Puno P.
Mercato di Puno

Il giorno dopo, sempre nella piazza principale hanno allestito un altro palco dove suonavano musica tradizionale, per la prevenzione delle droghe.

Al Sabato non perdetevi il mercato ortofrutticolo.
Direi che a Puno non ci si annoia mai e si può sempre assistere a qualcosa di bello e divertente…!

Puno, la città dal gusto boliviano ultima modifica: 2015-09-30T02:00:48+00:00 da Idea Nomade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... Perù
#221.Da Arequipa a Puno (La casualità degli eventi)

Questa mattina, come tantissime altre, abbiamo da affrontare il viaggio da Arequipa a Puno, ma questa volta con molta calma....

Chiudi