Queenstown, la regina del turismo neozelandese

Appena arrivati a Queenstown si respira un’aria diversa, rispetto alle altre cittadine della Nuova Zelanda, molto piu vivace e frizzante, grazie ai molti turisti provenienti da tutto il mondo e dai neozelandesi che trascorrono qui le loro vacanze estive.

IMG_4025
Gondola di Queenstown, leggi qui per ulteriore informazioni

Considerata la capitale degli sport estremi, Queenstown offre, (a prezzi non proprio abbordabili), moltissime attività di ogni genere, dal buttarsi con il paracadute, al parapendio, ai sentieri di down-hill, alle gite in barca sul lago con motoscafi veloci e ad altre attività di cui non conoscevo neanche il nome come il “luge”, una specie di bob, ma con quattro ruote che sfreccia sull’asfalto, insomma a Queenstown non ci si può annoiare!

IMG_3975
Il Kayak è uno dei tanti sport che si può praticare sul lago
IMG_4315
Tariffario di alcuni sport ed escursioni a Queenstown

Inoltre proprio qui il “Bungee Dumping” diventò un’attività commerciale e il nome Bungee o Bungy deriva dalla lingua neozelandese, infatti in kiwi vuol dire corda elastica!
Oltre gli sport estremi, questa cittadina è circondata da splendide montagne Remarkables, dove si innalza la vetta Coronet Peak, la quale è circondata dallo splendido lago Wakatipu.
Questo lago dall’acqua trasparente è davvero magnifico ed è molto piacevole, in una giornata di sole, sdraiarsi nella piccola spighetta o per i piu coraggiosi, provare a tuffarsi nelle sue acque gelide.
Il lago è circondato da un magnifico parco dove si può passeggiare nella pineta o giocare a frisbee-golf, andare in bicicletta e godersi gli splendidi scorci del lago.

IMG_3988
Campo da Frisbee-golf
IMG_3961
Spiaggia di Queenstown. Prende il sole è fattibile, ma fare il bagno ve lo sconsigliamo…
IMG_4031
Vista del lago Wakatipu

Se volete ammirare Queenstown dall’alto si può prendere la Gondola, la cabinovia che ti porta fino alla cima della collina, dove si trova anche una caffetteria e il circuito del Luge.
Noi abbiamo preferito camminare attraverso un sentiero che dal centro città ti porta fino alla cima, chiamato Tiki Trail, una piacevole passeggiata in salita, non molto faticosa che attraversa il bosco della durata di circa 90 minuti solo andata.
In questa zona ci sono vari percorsi che si possono affrontare con la mountain bike o praticare il Ledge Sky Swing, un’attività in cui da seduto si viene legato a una corda e lanciato tra gli alberi del bosco, ovviamente seguendo tutti i criteri di sicurezza.




Queenstown si presenta ai turisti come una cittadina ben organizzata, pulita e con ottimi ristoranti e caffetterie, alcuni con una bellissima vista sul lago, inoltre si possono trovare vari negozi di attrezzature tecniche.
Tra gli edifici più caratteristici della cittadina, si può citare la casa in legno più antica di Queenstown, il Williams Cottage, costruito nel 1864, ora diventato un negozio di tendenza che però ha mantenuto il suo aspetto originario.
La chiesa piu importante si trova nel centro cittadino, Church of St Peter, una struttura in pietra e in legno. Da osservare all’interno una splendido organo dipinto a mano…!

IMG_4301
Queenstown Town Hall
IMG_4288
Edificio più antico di della città
IMG_3958
Porto, punta di partenza per le escursioni in barca
IMG_4282
Church of St Peter
Queenstown, la regina del turismo neozelandese ultima modifica: 2016-01-10T13:00:39+00:00 da Idea Nomade

Rispondi

Altro... Nuova Zelanda
#522.Da Christchurch a Queenstown (Il metodo Berlusconi)

Quando viaggi per lungo tempo, ci sono giornate che proprio non ti interessa niente di quello che ti accade attorno,...

Chiudi