E’ passato anche questo mese, ma questo più degli altri, cioè il 19 mese di viaggio rimarrà nei nostri ricordi per parecchio tempo, anche dopo aver finito il nostro viaggio intorno al mondo, non ci dimenticheremo dell’Agosto e Settembre 2016!

DCIM104GOPRO

Concedeteci questa affermazione borghese: Cina vaffanculo!

Abbiamo stravolto per la seconda volta in 19 mesi, il nostro itinerario, il mancato visto della Cina, ci ha costretti a modificare il nostro viaggio intorno al mondo, aggiungendo le Filippine come nuovo paese da scoprire!




Forse quello che ci ha pesato di più nel non vedere la Cina e ci fa rabbia, non è non poter vedere le sue bellezze (che molto probabilmente colmeremo questa mancanza con un viaggio futuro), ne tanto meno aver perso i soldi degli aerei, ma che nel 2016 ci siano ancora paesi che non accettino turisti, nonostante le carte fossero in regola!

Ma sorvolando su questo problema, il Vietnam, ci ha anche distrutti economicamente, perché oltre il danno abbiamo subito la beffa.

Per ben due volte siamo stati derubati di ingenti somme, cioè abbiamo subito un furto con destrezza. Noi in Asia, ma come altrove, abbiamo operato tutti i nostri standard di sicurezza e fino adesso ci è sempre andata bene, ma qui in Vietnam, due furbacchioni addetti alla pulizia delle camere, hanno deciso di rubarci del denaro segretamente e accuratamente custodito!

19 messi di viaggio sono tanti, tanti che a volte i ricordi più strani affiorano all’improvviso, magari ascoltando una suono (è semplice scambiare alcune parole tra lo spagnolo, l’inglese o la lingua locale), il cervello fa un mix unico di sensazioni, di colori e di odori.

Le uniche regole che ormai dobbiamo rispettare vivendo la giornata sono 3:
-non farsi male;
-spendere il meno possibile;
-vedere il più possibile.
Tutto gira attorno a queste tre regole fondamentali del viaggio, ma la cosa che conta di più ormai è il contatto con la popolazione locale, tutte le attrazioni turistiche passano in secondo piano.

ITINERARIO

L’itinerario globale è stato modificato: le Filippine sostituiscono ufficialmente la Cina. Adesso siamo a Bohol, la prima tappa del nostro tour in questo arcipelago composto da 7000 isole circa.

La seconda tappa e Palawan, un’isola famosa per il suo splendido mare e come ultima località abbiamo lasciato il nord Luzon e Manila.
Ormai scegliere la nostra destinazione non è mai una località, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose!

SALUTE

Io ho ripreso ufficialmente con i miei dolori di cervicale e con i relativi mal di testa, ma non c’è solo questo, perché proprio qualche giorno fa abbiamo comprato gli ultimi spazzolini da denti per il nostro viaggio intorno al mondo. Una buona notizia per i nostri genitori!

DENARO

Questa è la voce più dolente del 19 mese di viaggio, sono ben 1400€ circa che abbiamo buttato nella spazzatura, due voli cancellati, due furti dal valore totale di circa 400€ e tanto tempo sprecato ad Hanoi per ottenere il visto della Cina!

CIBO

Ci stiamo concedendo poco, infatti il digiuno da pasta e pizza sta aumentando, l’unica nota positiva è che anche qui nelle Filippine si trovano le panetterie e almeno per quanto riguarda il pane riusciamo a non scarenzare!

Un aspetto positivo del Vietnam sono le bevande: le birre sono molteplici e buone, così come il loro caffè, che mischiato al latte condensato è un ottimo energetico da consumare al pomeriggio!

ALLOGGI

Dopo la crociera sul Rio delle Amazzoni, abbiamo soggiornato per la seconda volta su una barca e per la prima volta abbiamo dormito in un albergo a Huè che per qualità/prezzo è stato il migliore in assoluto del nostro viaggio intorno al mondo.
Per il resto in Vietnam, molte scelte sono ricadute su alberghi, ma di pessima qualità. Qui nelle Filippine la qualità è ancora scesa ulteriormente, ma il prezzo no, anzi è leggermente salito.

TRASPORTI 

Siamo riusciti a fare un piccolo tour in motocicletta del Vietnam centrale, molto gratificante e dopo circa 4 mesi abbiamo preso un volo nazionale per spostarci da Huè a Saigon! Il treno continua ed essere un mezzo di cui facciamo a meno, così come la bicicletta!

ATTRAZIONI TURISTICHE

L’attrazione più bella di questo 19 mese di viaggio è sicuramente Halong Bay, certo molto turistico, ma vale comunque il viaggio in Vietnam. Siamo anche stati fortunati ad avere dei compagni simpatici durante questi 3 giorni d’escursione. Ma anche Sapa con il mercato di Bac Ha ed i suoi dintorni ci hanno stupito molto, per ora sono sicuramente i più bei terrazzamenti di riso visti in Asia!

Tra Hanoi e Ho Chi Minh (ex Saigon) sicuramente ci ha stupito di più la prima, originale e meno caotica della vecchia capitale del sud. Sempre in Vietnam abbiamo visitato le piccole città di Huè, Hoi An e Dien Bien Phu, forse quest’ultima è sicuramente la cittadina che più ha rappresentato il Vietnam, molto accogliente e con pochi turisti.

DCIM104GOPRO

Le #2caprenelmondo nella spiaggia di Danang

OGGETTI SMARRITI, ROTTI o NUOVI

Il 19 mese di viaggio sarà ricordato anche per le cose rotte: maglia dell’orologio di Luca, pantaloncini di Luca (comprato pantalone convertibile), custodia impermeabile della GoPro (riparata in modo fortunoso), sandali di Roberta (avessero potuto parlare…), infradito di Luca (acquistate quelle nuove all’ultimo grido), pantaloni di Roberta (acquistato quello nuovo, ormai la Roby ha deciso che scriverà un libro: il mio giro del mondo in 80 pantaloni).

img_5425

Meno male che i sandali di Roberta non possono parlare, altrimenti…

img_6601

…e meno male che le infradito di Luca non possono rispondere…

INTERNET

Nella media asiatica, ne troppo veloce ne troppo lento, sufficiente, anche se pensavamo meglio!

INCONTRI

Tanti, tantissimi italiani incontrati in questo 19 mese di viaggio. Molte coppie di Roma e provincia o di Milano e provincia.

LAVORO

Niente da segnalare, se non che i nostri cervelli si siano atrofizzati. Ormai fare un ragionamento logico e articolato, richiede tempo e lavorare con la testa oggi come oggi sarebbe impossibile!

NEWS

-Attentato nelle Filippine, proprio qualche giorno prima della nostra partenza!
-Terremoto in Italia.

Altro... Mesi in Viaggio
18 Mese di Viaggio

Boom boom! Un altro battito cardiaco e con questo facciamo 18! Il mio numero preferito. Il 18 mese di viaggio, un...

Chiudi