Fino a qui tutto bene! Stiamo scrivendo il 13 mese di viaggio e guarda caso ci capita  l’appartamento n°13. Il 13 è sempre stato un numero aurico in Italia e forse questa volta più che mai anche noi ci crediamo. Anzi che avere una stanza privata come da prenotazione, ci ritroviamo con un appartamento tutto per noi.

13 Mese di Viaggio

Il fato ha voluto che dormissimo nell’appartamento n° 13 e che ci fosse un’ancora come simbolo sulla porta…!

Quest’ultimo mese è trascorso molto velocemente, non perché abbiamo fatto molte cose, ma perché ormai i mesi sono diventate settimane e i giorni stanno diventano ore. Maciniamo tanti chilometri, vediamo tanto, ma la sensazione è quella di essere fermi nel tempo! Una brutta sensazione…




Un’altra strana sensazione è stata quella provata appena arrivati a Darwin. Abbiamo avuto la fortuna di avere la casa tutta per noi, il nostro host era via, per oltre una settimana. Quindi ne abbiamo approfittato per svuotare completamente gli zaini, lavarli completamente e aggiornare il blog. Per alcuni istanti ci è sembrato di essere tornati a casa…!

Ci è sembrato strano anche quando all’amico del ragazzo che ci ha affittato la casa, gli abbiamo risposto no per visitare il Litchfield National Park. Infatti questo ragazzo per 50$ AUD ci avrebbe accompagnato al parco in macchina, un vero affare per due che viaggiano in budget ed il prezzo del tour è di circa 150$ AUD p/p.

Sicuramente una volta avremmo accettato, senza esitare, ma adesso, dopo 13 mesi di viaggio consecutivi, forse hai anche voglia di fermarti a riposare…

ITINERARIO

Abbiamo saltato volontariamente il Kakadu National Park, infatti in questo periodo cioè quello delle piogge è impensabile avventurarsi per le strade non asfaltate e comunque leggendo nei vari blog, non ci ha catturato più di tanto, idem per il Litchfield National Park.

Oggi è anche il primo giorno di avventura attraverso Timor Este, un paese che è stato in bilico più e più volte nel nostro programma, ma la voglia di scoprire posti nuovi, poco turistici, ormai vince sempre.

Per il resto ci sono grosse novità, che non possiamo svelare per ovvi motivi, riguardo all’itinerario finale che ci riporterà a casa…Forse, forse…!

SALUTE

La caviglia di Roberta non è ancora del tutto guarita, si trascina dolori, speriamo che il tempo guarisca ogni malanno.

Io per fortuna anche se sono stato punto da una vespa australiana di colore nera, non ho subito nessuna conseguenza grave e sono ancora vivo!

Una cosa di cui ci siamo meravigliati entrambi è il nostro positivo adattamento alle elevate temperature.

DENARO

Stiamo cercando di risparmiare su qualsiasi cosa, pur di mantenere un budget dignitoso ed infatti anche se non stiamo andando benissimo, riusciamo a difenderci bene!

Alla fine l’Australia è cara, ma volendo qualcosa si può risparmiare e a volte bisogna fare qualche rinuncia.

CIBO

Due mangioni come noi non possono che trattarsi bene parlando di cibo. Ci siamo concessi qualche hamburger di kangaroo, qualche fettina di cammello e un buon piatto di gnocchi, con un buon vino italiano: il Montepulciano di Abruzzo!

IMG_2880

Un nostro pranzo domenicale in pieno stile italiano

ALLOGGI

Questa voce è la più simpatica, perché nel giro di due giorni siamo passati da un materassino e sacco a pelo, buttato in qualche angolo nascosto del bush, ad un bell’appartamento a Darwin con tutti i comfort più possibili e immaginabili…

Ma in questo mese abbiamo deciso che fino a quando torneremo a casa, i dormitori sono banditi. Per i prossimi mesi valuteremo solo camere private, non importa se il bagno è condiviso, ma ormai noi vogliamo il nostro spazio.

C’è ne siamo accorti ancora di più questa volta a Darwin, dove era da parecchio tempo che non avevamo una casa tutta nostra: fantastico…!

Sempre nel 13 mese di viaggio siamo tornati a dormire (per sole due notti) in un materasso per terra.

Camera Couchsurfing Adelaide

Materasso in una stanza di Adelaide. Anche questo è couchsurfing!

TRASPORTI 

Riconsegnata la nostra automobilina, dopo il fantastico giro attraverso la GOR, siamo tornati a viaggiare in bus e per ben due volte ci abbiamo trascorso anche la notte.

Due viaggi belli spessi, uno da Adelaide ad Alice Springs e l’altro da Alice Springs a Darwin. Più di 3.000 Km e adesso possiamo confermare che i bus australiani sono dei bidoni.

DCIM101GOPRO

Le #2caprenelmondo a bordo della loro #AustraliaTuttaInStrada

ATTRAZIONI TURISTICHE

Il primo premio lo vince sicuramente il Monte Uluru, seguito dal Grampians National Park e molto più indietro Kangaroo Island, quest’ultima non ci ha entusiasmato più di tanto.

DCIM101GOPRO

Le #2caprenelmondo a Uluru

DCIM101GOPRO

Le #2caprenelmondo alle Grampians

DCIM101GOPRO

Le #2caprenelmondo a Kangaroo Island

OGGETTI SMARRITI, ROTTI e NUOVI

Ormai siamo in lotta continua con il nostro peso che ci portiamo sulle spalle. Stiamo cercando in tutti i modi di alleggerire il carico, ma alla fine della fiera il nostro zaino è sempre pieno!

Abbiamo acquistato qualche gadget per la prossima meta, come zanzariera per la faccia da proteggerci dalla malaria e un cuscino gonfiabile per i lunghi viaggi.

Luca ha deciso di gettare via i suoi sandali acquistati a Rio de Janeiro e rotti successivamente a Sucre, per sostituirli con un paio nuovo di infradito.

Per cause di forze maggiore, la parte convertibile inferiore dei pantaloni si sono rotti, sono rimasto così con un solo paio di pantaloni lunghi ed un pantaloncino in più. Peccato perché qualche giorno prima ne avevo acquistato uno.

Per concludere ho perso una t-shirt nera, non so proprio dove sia finita, qualcuno dice di averla vista nell’immondizia.
Roberta si è comprata un paio di pantaloncini corti nuovi e buttato gli altri, ormai vecchi e rovinati.

INTERNET

Internet si riesce a trovare praticamente ovunque in Australia, la cosa che ci ha stupiti più di tutti è che con la SIM Vodafone la copertura del territorio è praticamente pari a zero. 

Quando molte volte non avevamo segnale neanche per inviare un messaggio con lo smartphone senza parlare della connessione dati 3G. Se proprio volete acquistare una SIM, acquistate quelle della Telstra, la compagnia ricopre molto meglio il territorio.

INCONTRI

Pochi italiani, anzi in confronto alle altre nazionalità, i turisti italiani scarseggiano!
Un grazie a Rory di Adelaide (Couchsurfing) per la sua ospitalità, con lui abbiamo potuto comprendere meglio la cultura australiana e non solo…

DCIM101GOPRO

Le #2caprenelmondo in compagnia di Rory

LAVORO

Nulla da segnalare.

NEWS

Terremoto a largo di Sumatra.

Altro... Mesi in Viaggio
12 Mese di Viaggio (Un Anno in Giro per il Mondo)

E il primo anno di viaggio è passato. Un bel traguardo per due capre come noi, molti viaggiatori dopo 12...

Chiudi