Il viaggio da Luang Prabang a Dien Bien Phu, cioè dal Laos al Vietnam, è un viaggio molto panoramico e interessante, se fatto via terra.

Da Luang Prabang a Dien Bien Phu

Uno dei tanti scenari che si possono vedere durante il viaggio

Un sacco di persone pensa che la frontiera di montagna tra questi due paesi sia molto difficile d’affrontare, ma desideriamo farvi sapere che si tratta di uno dei più facili e spettacolari valichi del Sud Est Asiatico.




Abbiamo appena completato questo viaggio di 4 giorni, in piena autonomia, senza grossi affanni, godendoci panorami spettacolari e unendoci alla gente locale.

Alcuni viaggiatori, si limitano a prendere un aereo che in 2 ore li porta da Luang Prabang ad Hanoi, altri si fermano a visitare il piccolo villaggio di Muang Ngoi, tralasciando questo scorcio di paese fuori dalle rotte turistiche. 

Noi abbiamo voluto goderci questo spettacolare valico di frontiera in piena calma, viaggiando con lentezza e lasciandoci cullare dal dolce far niente del ritmo della barca laotiana.

Di seguito è riportato il resoconto di come abbiamo viaggiato, il costo dettagliato del viaggio, la durata e tutte le informazioni utili aggiornate.

#540. 1° Giorno: da Luang Prabang (Laos) a Nong Khiaw (Laos)

Nong Khiaw si può raggiungere da Luang Prabang in autobus o in minivan. Gli autobus partono alle 9:00 dal terminal nord e costano 37.000 LAK ( la corsa in tuk tuk, dal centro al terminal costa circa 20.000 LAK). Attenzione che alcuni autobus possono avere i sedili abbastanza stretti che non permettono di muovere le gambe.

I minivan partono dal terminal sud alle 9:30 o alle 11:30, ma se i biglietti li comprati in agenzia al costo di 65.000 LAK, vi verranno a prendere direttamente a casa.

E’ inutile dire che noi abbiamo scelto il minivan (la differenza di prezzo è molto poco), perché così facendo, avremmo avuto a disposizione l’intero pomeriggio per visitare la cittadina.
Il viaggio in minivan dura poco più di 3 ore contro le 5-6 del bus, la strada è abbastanza tortuosa, sopratutto l’ultimo tratto, ma rimane comunque piacevole ammirare le montagne e le nuvole basse che toccano i campi di risaie.

Sia i minivan che i bus vi lasceranno alla stazione poco fuori dal cento cittadino, circa 2 km a ovest.

Panorami

Vista panoramica della valle di Nong Khiaw

Noi abbiamo soggiornato per una notte al “Nong Khiaw River View Guesthouse”. Camera spaziosa con bagno privato, ventilatore, acqua calda e ottimo wifi, ma senza colazione per 50.000 LAK. Si trova a due minuti a piedi dal porto e a 15 minuti a piedi dal terminal.

Nong Khiaw è una tranquilla cittadina che sorge sulle sponde del fiume Nam Ou (affluente del Mekong), qui si possono fare ottimi trekking, tubing, oppure come abbiamo fatto noi rilassarci sulla terrazza della guest house ad osservare le bellezze naturali del paesaggio.

Nel villaggio ci sono due ATM, di cui uno è uno sportello bancario in cui è possibile cambiare anche denaro contante, esiste anche vicino al porto un ufficio turistico, ma noi lo abbiamo trovato sempre chiuso.

Tempo di percorrenza: 3,5 ore
Km: 140 circa
Costo del viaggio: 65.000 LAK p/p
Mezzo di trasporto: 2 minivan (uno per raggiungere il terminal sud l’altro per raggiungere Nong Khiaw)
Alloggio: Nong Khiaw River View Guesthouse, 50.000 LAK per una notte
Difficoltà del viaggio: facile

#541. 2° Giorno: da Nong Khiaw (Laos) a Muang Khua (Laos)

Non c’è bisogno di alzarsi presto perché le barche per Muang Khua partono alle 11:00 e il molo è a pochi minuti a piedi. Quindi alla mattina vi consigliamo vivamente di fare una ottima colazione abbondante in tutta tranquillità.

I biglietti si fanno direttamente al molo e costano 150.000 LAK p/p. Il prezzo può variare in base al numero di passeggeri a bordo, ma noi non abbiamo avuto di questo problema, eravamo in tanti. In questo caso conviene andare presto per prendere i posti migliori sull’imbarcazione.

La barca è abbastanza confortevole, il viaggio è molto molto bello, con la natura a tenerti compagnia durante tutto il tragitto.
Si tratta di un’esperienza molto interessante, si sta seduti su di una barca a motore, per circa 6 ore attraversando il fiume Nam Ou.
Se volete, per 25.000 LAK p/p potete scendere a Muang Ngoi, a un’ora da Nong Khiaw.

Questo villaggio è famoso per rappresentare il classico villaggio laotiano. Se decidete per questa opzione dovrete soggiornare almeno una notte qui e ripartite il giorno seguente, sperando che ci siano passeggeri per Muang Khua.
Noi abbiamo deciso di saltarla perché comunque, la barca effettua soste in altri villaggi, su alcuni si può anche scendere e scattare fotografie.

IMG_2831

Imbarcazioni da Nong Khiaw a Muang Khua

Il viaggio è molto rilassante, portatevi una buona scorta di cibo e acqua, perché anche se sono previste soste è difficile reperire alimenti. Ricordatevi anche una crema solare, un kway, un bel libro da leggere e ottima musica e coprite bene i vostri zaini!

Si arriva a Muang Khua dopo le 17:00. Noi abbiamo scelto una guest house, vicino al porto proprio alla fine della salita: la “ChalernSouk Guesthouse”. Ottimo wifi, camera essenziale, con bagno privato, acqua calda e ventilatore, ma senza colazione.

Tempo di percorrenza: 6 ore
Km: 90 circa
Costo del viaggio: 150.000 LAK p/p
Mezzo di trasporto: barca a motore
Difficoltà del viaggio: facile e piacevole

#542. 3° Giorno: Esplorazione di Muang Khua (Laos)

Muang Khua, è uno splendido villaggio laotiano sulle appendici di una montagna. Il paese di per sé è molto piccolo, si trova proprio alla congiunzione tra il fiume Nam Ou e Nam Phak e si può girare tutto benissimo a piedi.

Sicuramente dopo aver visitato il mercato diurno nel centro del paese, dove troverete buonissimi topi fritti e scarafaggi arrosto, visitate il ponte sospeso, per poi concludere la giornata con una passeggiata nel villaggio ad osservare la popolazione locale.

Al centro del paese vicino alla banca BCEL (si può prelevare denaro attraverso gli sportelli ATM, oppure cambiare valuta), partono i bus per Dien Bien Phu (Vietnam) alle 7:30 e alle 11:00, al costo di 60.000 LAK p/p (il biglietto si fa sul bus). In caso di ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’ufficio del turismo, che si trova adiacente al mercato.

Porto

Porto di Muang Khua

Ponte Sospeso

Ponte sospeso di Muang Khua

Se non volete fermarvi a Muang Khua per una giornata intera e quindi trascorrere due notti perché le ritenete eccessive, potreste fermarvi a Muang Ngoi il giorno precedente, ma fate bene attenzione che a quel punto se non ci sono minimo 4 passeggeri, la barca non salpa, altrimenti dovreste pagare l’intero importo.

Alloggio: ChalernSouk Guesthouse, 140.000 LAK per una camera doppia e due notti.

#543. 4° Giorno: da Muang Khua (Laos) a Dien Bien Phu (Vietnam)

Si tratta di un viaggio molto semplice e poco impegnativo, fatta eccezione per le molte curve presenti sul tracciato.

Il minibus per Dien Bien Phu lascia l’intersezione sulla strada principale di Muang Khua ogni giorno alle 07:30. I biglietti possono essere acquistati direttamente sul bus per 60.000 LAK p/p. I posti a sedere non sono numerati, quindi è utile arrivare con congruo anticipo per assicurasi i posti migliori.

IMG_3001

Informazioni utili dei trasporti da Muang Khua

La maggior parte del minibus è occupato dalle persone locali e qualche turista diretto in Vietnam. Ci sono diverse fermate per andare in bagno o per far salire altre persone.

Il tratto di strada che va da Muang Khua fino alla frontiera è in ottime condizione, la vista fuori dal finestrino è altrettanto bella, sempre se non ci sono le nuvole basse.

Arrivati all’ufficio immigrazione laotiano, non occorre prendere i bagagli, l’autista vi aspetterà oltre il check point, non c’è neanche niente da pagare, i tempi sono molto rapidi, dipende da quanto è pieno il minibus.

Arrivati, invece all’ingresso del Vietnam, dovrete esibire il passaporto con il visto, verrete registrati e anche in questo caso non c’è niente da pagare.
Il minibus vi aspetterà vicino ad un bar, che effettua anche il servizio di cambio valuta, evitatelo perché è pessimo. Quando tutti i passeggeri avranno finito di svolgere le loro attività burocratiche si ripartirà.

IMG_3011

Ufficio Immigrazione del Laos

IMG_3022

Ufficio Immigrazione del Vietnam, Dien Bien Phu

Gli ultimi 30 km per Dien Bien Phu, la strada è molto dissestata, ma il panorama è ugualmente stupefacente, s’incominceranno a vedere le risaie vietnamite.
Il minibus ferma alla stazione degli autobus, dove si può ripartire per SaPa o per Hanoi in serata. Se invece volete fermarvi come noi qui, le maggiori guest house e ristoranti sono tutti nelle prossimità.

Tempo di percorrenza: 4,5 ore
Km: 110 circa
Costo del viaggio: 60.000 LAK p/p
Mezzo di trasporto: minibus a 16 posti
Difficoltà del viaggio: facile e piacevole, ma se soffrite di chinetosi è meglio prendere qualche precauzione
Frontiera: negli uffici doganali, non vengono rilasciati i visti per il Vietnam e non si paga nessuna tassa, ne in uscita dal Laos, ne in ingresso nel Vietnam. Quindi assicuratevi di aver con voi il visto prima di mettervi in viaggio.

Sintesi del viaggio da Luang Prabang, Laos a Dien Bien Phu, Vietnam per due persone in euro

Durata del viaggio (viaggiando con lentezza): 4 giorni
Costo totale dei trasporti: 64€ (barca Nong Khiaw-Muang Khua + minibus per il Vietnam)
Costo totale del valico di confine: nessuno
Costo totale del soggiorno: 22€ (3 notti)
Difficoltà: facile (molto meno stress di quello che si pensa agli uffici immigrazione)
Highlights: vista sulle montagne da Muang Khua a Dien Bien Phu e la crociera in barca sulle rapide da Nong Khiaw a Muang Khua.

Altro... Laos, Vietnam
Khopjai Laos

A differenza degli altri paesi visitati fino ad ora nel Sud Est Asiatico, Khopjai Loas lo abbiamo imparato subito che vuol dire...

Chiudi