Per visitare i Forti di Amber e Nahargarh, (compresi nel biglietto cumulativo di Jaipur), il modo più comodo è sicuramente quello di prendere un tuk tuk.
Siamo riusciti, dopo varie trattative, a trovare un simpatico vecchietto che per 500 INR ci ha accompagnato per circa 4 ore in questa escursione.

img_3653

Amber Fort

Amber Fort

Il primo forte che visitiamo è il famoso Amber Fort che si trova a circa 11 km a nord-est di Jaipur, per la strada incontriamo vari cammelli che si riposano sul ciglio della strada, l’India è davvero incredibile!




Amber era la ex capitale dello stato di Jaipur e la costruzione di questo palazzo-fortezza, finanziata con il bottino di diverse guerre , ebbe inizio nel 1592.
Appena si arriva ai parcheggi dei taxi e tuk tuk, si rimane abbagliati dalla sua maestosità, i materiali in cui fu realizzato, arenaria gialla e marmo bianco, splendono alla luce del sole.

Il forte può essere raggiunto a piedi dalla strada salendo per una decina di minuti o partecipando a un’escursione a dorso d’elefante.

img_3667

I poveri elefanti utilizzati per il trasporto dei turisti

Noi ovviamente siamo saliti a piedi, troviamo veramente triste utilizzare questi poveri animali per queste tipo di attrattive. Si può anche prendere una jeep per salire.

Jai Mandir e Diwan- i-Am

Oltrepassando la Porta del Sole, la Suraj Pol, si arriva al Jaleb Chowk, il Cortile Principale, dove gli eserciti reduci dalla guerra mostravano al popolo il bottino strappato ai nemici. Dal cortile si sale una scalinata che arriva al palazzo vero e proprio e si arriva alla Sala delle Udienze Pubbliche: Diwan- i-Am, caratterizzata dalle presenza di una doppia fila di colonne con capitelli a forma di elefante sormontata da gallerie con finestre traforate.

Jai Mandir e Sala del Piacere

Da qui si oltrepassa un bellissimo portone decorato con mosaici e si entra nella splendida Jai Mandir, Sala della Vittoria, famosa per le decorazioni scintillanti e i soffitti a specchi.
Davanti si trova un bellissimo giardino con fontana e la Sala del Piacere, anch’essa decorata. Da qui si può salire sui bastioni per ammirare il panorama dei dintorni di Amber e del lago Maota.

L’ultimo cortile che visitiamo è dove si affacciano gli zenana, gli appartamenti delle donne, disposti in modo che il maharaja potesse dedicarsi con discrezione alle visite notturne alle sue mogli e concubine.

img_3671

Suraj Pol

img_3685

Diwan- i-Am o Sala delle Udienze

img_3680

Porte interne al forte

img_3687

Giardini interni

Nahargarh Fort

L’altro forte che visitiamo, il Nahargarh Fort, sicuramente meno interessante e bello rispetto all’Amber Fort.
Questo forte fu costruito nel 1734 e ampliato nel 1868. Le sale sono ben decorate anche se sono totalmente vuote. Si può raggiungere il tetto e osservare Jaipur in tutta la sua bellezza dall’alto.
L’ideale è recarsi qui durante il tramonto…

img_3748

Porta d’ingresso al Nahargarh Fort

img_3760

Vista di Jaipur

Altro... India
Jaipur la città rosa

Jaipur è la capitale del Rajasthan, una città caotica, ma allo stesso tempo ricca di fascino. Le sue case di...

Chiudi