#63.Da Lencois a Brasilia (Parchi, Favelas e palazzi del Potere)

Da Lencois a Brasilia: un autobus a lunga percorrenza, un autobus urbano, un’aereo e un’automobile, il “tutto” in 19 ore di viaggio.
Ecco il riassunto:

Il Viaggio

-23:30. Si parte con il bus Rapido Federal da Lencois, direzione Salvador. L’autobus è pieno, ma in compenso questa volta l’aria condizionata non è forte, comunque indossiamo lo stesso le nostre felpe e di scorta abbiamo anche il sacco a pelo.




-06:05. Siamo arrivati a Salvador (questa volta ci abbiamo messo 6,5 ore, meno del viaggio di andata). Fà caldissimo come al solito, anzi piove con il sole. Guardiamo fuori dal finestrino e lo spettacolo di vedere le favelas illuminate alle prime luci dell’alba è fantastico.
Ritiriamo i bagagli e mentre ci dirigiamo fuori dal terminal, veniamo avvicinati da alcuni taxisti abusivi.
La tariffa standard per un taxi dal terminal all’aeroporto è di circa 60-70R$, ma previa trattativa si può scendere di prezzo fino a 30-40R$.

Rifiutiamo l’offerta e continuiamo dritti per la nostra strada. Anche questa volta per restare in budget, abbiamo deciso di prendere l’autobus.
Tempo di arrivare alla fermata, ed ecco arrivare subito il nostro autobus. E’ completamente vuoto, pago la bigliettaia con 3R$ (per due persone, di domenica la corsa costa la metà) l’equivalente di circa 0,90€. Dopo ci disponiamo comodamente in fondo al bus dove non c’è nessuno.

-08:00. Nell’ora di viaggio, abbiamo potuto assistere alla bigliettaia scendere per andare a fare la spesa e l’autista sbagliare strada.

-12:00. Effettuiamo questo benedetto check-in. All’aeroporto di Salvador, come in quello di Rio de Janeiro non esiste il wi-fi gratuito. Bisogna rivolgersi ai ristoranti, oppure acquistare del credito tramite una compagnia di provider.
L’Avianca Brasil è la nostra compagnia aera ed è stata molto efficiente nella procedura di check-in.

-14:47. L’aereo parte puntuale, ci sono pochi posti liberi, il velivolo è nuovo e come per la volta precedente ci viene fornito il panino con la bibita, perfetto per sole due ore di viaggio.

Da Lencois a Brasilia
Terminal degli arrivi, aeroporto di Brasilia

L’Arrivo

-16:50. Atterrati puntuali a Brasilia, usciamo dal tunnel e… Cavoli! Qui è tutto vetro e acciaio. Il classico aeroporto moderno dall’aspetto asettico. Pulito, ordinato, poco affollato e dagli spazi immensi.
Il ritiro bagagli avviene in tempi rapidi, tanto che quando usciamo dal terminal, la nostra couchsurfer, non è ancora arrivata.
Ma tempo di andare in bagno, collegarsi ad internet (all’aeroporto di Brasilia, esiste il wifi gratuito e libero) ed eccola arrivare. Che gioia…

-17:30. Cristina e Luiz, ci sono venuti a prendere in macchina e ci ospiteranno a Brasilia per i prossimi tre giorni gratuitamente, tutto questo grazie a Couchsurfing (seguirà articolo nei prossimi giorni sul couchsurfing).

IMG_4396
Il mio divano, dimora per le tre notti a Brasilia

-18:30. Le nuvole nere che vedevamo in aereo, si sono trasformate in pioggia, ma siamo arrivati giusto in tempo.

#63.Da Lencois a Brasilia (Parchi, Favelas e palazzi del Potere) ultima modifica: 2015-04-22T10:00:29+00:00 da Idea Nomade

Rispondi

Altro... Brasile, GdM : Le Tappe
Lencois e il fiume di coca cola

Lencois é una piccola cittadina situata a circa 400 km da Salvador, nella regione di Bahia. Appena scesi dall'autobus, si...

Chiudi