E con il treno da Yogyakarta a Jakarta, spostiamo il contatore di questo mezzo di trasporto a 2.
Il primo non possiamo dimenticarlo, era esattamente l’anno scorso, poco dopo Natale, stavamo andando da Greymouth a Christchurch!

Potevamo scegliere tra 4 differenti tipi di biglietti! Secondo voi quale abbiamo scelto? Ma sicuramente quella più economica, cioè il treno in classe economy e con partenze e arrivo nei rispettivi centri cittadini. Nel biglietto non è incluso niente e il comfort è quello peggiore.




Il biglietto ci è costato 165.000 IDR p/p, lo abbiamo fatto qualche giorno prima della partenza direttamente in stazione, ma non c’era bisogno si poteva fare anche il giorno stesso della partenza.

La Partenza

Ad accompagnarci alla stazione c’è il ragazzo della nostra homestay. Non vi nascondiamo quanto sia difficile ed estenuante guidare nel traffico cittadino di Yogyakarta. Pensate che per fare solamente 10 Km ci abbiamo messo poco più di 45 minuti!

Arrivati in stazione, ci accorgiamo che non c’è molta gente, qualche famiglia ed una sola turista con lo zaino come noi. Per entrare in stazione, ci controllano il passaporto e il biglietto, inoltre ci sono poliziotti ovunque.

La stazione e il treno, sono ben messi, tutto è ordinato e pulito, il nostro vagone ha addirittura l’aria condizionata funzionante ed i sedili non sono poi così scomodi.

IMG_7292

Stazione di Yogyakarta

Treno da Yogyakarta a Jakarta

Interno del nostro vagone

Il Viaggio

Partiamo in perfetto orario, alle 9:08 lasciamo Yogyakarta, ed iniziamo il nostro lungo viaggio in treno verso Jakarta, la capitale indonesiana.

Il panorama fuori dal finestrino è monotematico, ci sono solamente risaie a perdita d’occhio, contadini che lavorano la terra, bambini giocare con gli aquiloni e qualche bufalo qua e là.

Il treno ogni circa 20 minuti effettua una fermata, a volte sono piccole stazioni, dove scende o sale qualche passeggero, altre volte sono delle proprie e vere cittadine. In entrambi i casi notiamo sempre la stessa cosa: polizia militare a pattugliare e le stazioni pulitissime, come se fossero appena state costruite.

Anche quando passa il controllore, un ragazzo molto giovane, è sempre scortato da due poliziotti. Questo fatto ci incuriosisce molto, tanto quanto gli addetti della compagnia del treno, che passano ogni 30 minuti circa a vendere bibite e cibo, oppure ad affittare i cuscini!

IMG_7316

Risaie

IMG_7322

e ancora risaie!

L’Arrivo

Arrivati verso sera a Jakarta, la differenza con le altre città indonesiane si vede subito, perché la ferrovia è circondata da rifiuti e baracche ovunque.

Con soli 15 minuti di ritardo, ormai sono quasi le 18:00, prendiamo gli zaini dalla cappelliera e ci incamminiamo nel traffico della capitale. Qui è una vera impresa, non solo per attraversare la strada, ma proprio a camminare nel marciapiede, ci sono buche ovunque!

Oggi ci fermiamo qui, nella nostra ultima tappa del viaggio indonesiano: a Jakarta, dove ad aspettarci c’è una bella piscina all’ultimo piano del nostro albergo!

IMG_7354

La piscina sulla terrazza del nostro albergo

 

Altro... GdM : Le Tappe, Indonesia
Yogyakarta il centro spirituale di Java

Yogyakarta rappresenta il centro spirituale dell'isola di Java, infatti si trova proprio al centro tra il tempio buddista di Borobudur...

Chiudi