#349.Da Sydney a Canberra (Con qualche kilo di troppo)

Alle 5:00 fuori è ancora buio, questa mattina ci siamo svegliati presto per poter accompagnare per l’ultima volta in nostri cugini al lavoro.
Il lavoro a Sydney anche se gratificante è molto duro, ancora di più se lavori ai mercati generali. Anche oggi che è Sabato (giornata speciale per vendere la frutta al pubblico) i nostri famigliari non si risparmiano.


Il mercato generale di Sydney più propriamente chiamato Sydney Market, è un meltin pot di razze e colori.
Qui si possono incontrate il vietnamite, il libanese, il francese, l’indiano e persino tantissimi calabresi.
Si può gustare ogni tipo di frutta e verdura e di qualsiasi stagione e la qualità è davvero ottima.

Mercato Generale Sydney A.
Il Sabato, il mercato generale di Sydney è aperto al pubblico

Ma dopo tutte le cose belle, ci sono anche le cose brutte. E’ arrivato il momento di congedarci dalla mia famiglia, la quale per due settimane si è presa cura di noi, come difficilmente ci accadeva da tempo!
Con loro non solo ci siamo sentiti in famiglia – e questa è cosa gradita quando si viaggia per lungo tempo – ma sopratutto perché in questi giorni ci siamo sentiti cullati e viziati.
Non ci hanno fatto mancare niente, anzi, siamo partiti per Canberra con tantissimi kilo di troppo, perché
di tutto si potrà dire sui calabresi, ma non che si mangi poco!

IMG_0941
I miei cugini australiani

Il treno che prendiamo dai mercati generali ci porta direttamente alla stazione centrale di Sydney, proprio qui parte il nostro bus per la capitale australiana.
Il biglietto lo abbiamo acquistato qualche giorno prima tramite il sito della famosa compagnia Greyhound, è costato 36,72 AUD, comprese le tasse ed i bagagli.
Partiamo alle 12:40 con 10 minuti di ritardo, sul bus abbiamo wifi (mal funzionate), le prese per ricaricare i dispositivi elettronici, sedili reclinabili ed in pelle. Tutto sommato è molto meglio dei tanti bus che abbiamo preso in Nuova Zelanda.
Il viaggio è veloce sono solamente tre ora e mezza, le prime due le passiamo dormendo e l’ultima a guardare il temporale che rende impraticabile la strada.

IMG_0946
Una capra con i kili di troppo in attesa del bus
IMG_0952
Bus Greyhound
IMG_0957
Ecco come si presenta il bus alla partenza!

Quando arriviamo a Canberra, sono le 16:30, con 30 minuti di ritardo, scendiamo dal bus e la prima cosa che siamo in grado di fare è quella di cercare un bagno, perché l’aria condizionata è stata così forte da condizionare anche la nostra vescica.
Per oggi ci fermiamo qui, la sveglia mattutina, la mezza giornata ai mercati generali e i nostri kili di troppo, ci impongono uno stop nella capitale.



#349.Da Sydney a Canberra (Con qualche kilo di troppo) ultima modifica: 2016-02-03T23:55:42+00:00 da Idea Nomade

Rispondi

Altro... Australia, GdM : Le Tappe
Le migliori spiagge di Sydney

Una delle caratteristiche più interessanti e piacevoli di Sydney è quella di raggiungere le bellissime spiagge utilizzando i mezzi pubblici, come...

Chiudi