#292.Da Hahei a Waitomo Caves (Nel verde dipinto di verde)

Avete mai visto il verde delle campagne inglesi…? Quelle dove non c’è praticamente niente se non mucche al pascolo, staccionate che dividono le proprietà, pioppi qua e la, pecore dal pelo molto folto e qualche casetta sulle colline, ecco proprio quelle!
L’unica differenza sostanziale con l’Inghilterra sono i nomi dei villaggi, per il resto è tutto uguale o almeno è questa la nostra impressione dopo due settimane di viaggio.

La sveglia anche questa mattina è suonata presto, alle 6:00 in punto prendiamo i nostri zaini e ci prepariamo a lasciare questo splendido ostello, per l’ultima volta ci prepariamo una tazza di the in questa splendida cucina.
Con noi a prendere il van per Hamilton c’è anche una ragazza inglese, nostra compagnia di camera nel dormitorio, il biglietto comprato su sito internet è costato 27,37 NZ$ p/p.
Partiamo con 10 minuti d’anticipo, la prima tappa è Hot Beach, dove salgono altri due ragazzi, poi una seconda a Tairua, qui sale una coppia francese ed infine a Thames dove salgono gli ultimi tre ragazzi per riempire il mezzo.

IMG_2225
La cucina del nostro ostello
IMG_2227
Il nostro piccolo minivan per Hamilton

Il paesaggio come detto prima è tutto verde, la strada è piccolina ad una corsia per senso di marcia, il traffico è quasi inesistente, ma riusciamo comunque ad arrivare in ritardo ad Hamilton.
Qui si vede subito di essere arrivati in una città, ci sono i semafori e non più le rotonde, i negozi sono tutti aperti e addobbati a Natale e finalmente si vedono persone camminare sui marciapiedi.




Ad Hahei, in questa piccola cittadina, tutto questo era un miraggio, l’unica cosa che si poteva vedere era il mare e qualche camper fermo al parcheggio!
Anche questa volta viaggiamo con Nakedbus, all’autostazione centrale di Hamilton prendiamo il bus che ci porterà diretti a Waitomo Caves e come sempre c’è baraonda al momento di salire sul bus e lasciare i bagagli.
Ma da bravi italiani con pazienza e intelligenza aspettiamo il nostro turno, Roberta sale sopra a prendere i posti ed io rimango sotto a sistemare gli zaini dentro il bus.

IMG_2236
Il verde della NZ
IMG_2234
E ancora verde della NZ

Dopo poco più di un’ora di strada arriviamo a Waitomo Caves, ci fermiamo proprio al centro del villaggio, quindi ci tocca tornare indietro a piedi per un chilometro sotto un cielo plumbeo e minaccioso!
Per oggi va bene così, siamo arrivati in questo piccolo ostello, fuori dal centro abitato, che assomiglia più ad una fattoria che ad un ostello!

#292.Da Hahei a Waitomo Caves (Nel verde dipinto di verde) ultima modifica: 2015-12-09T20:30:44+00:00 da Idea Nomade

Rispondi

Altro... GdM : Le Tappe, Nuova Zelanda
Hahei e la Cathedral Cove

Hahei è una piccola cittadina sulla costa nord-orientale della Nuova Zelanda. Nei mesi estivi è travolta dai turisti attirati dalle...

Chiudi