#251.Da San Pedro de Atacama a Santiago (Le ultime 24h)

Ci siamo, ci stiamo dirigendo da San Pedro de Atacama a Santiago, cioè verso la nostra ultima capitale sud americana. Oggi stiamo per prendere il nostro ultimo autobus, sono le nostre ultime 24h di viaggio in questo meraviglioso continente.


Sfruttiamo bene le nostre ore prima del check-out per mettere a posto gli zaini, ormai non ha più una forma precisa e inoltre i vestiti non ci stanno piú dentro.




Dopo pranzo nel nostro ristorantino di fiducia, dove la qualità del cibo è stato veramente buona, ci dirigiamo direttamente all’autostazione.
Sono le 14:30 ed il nostro bus parte puntuale, fuori fa veramente caldo, dentro l’aria condizionata è fortissima, ma non fastidiosa.

Il biglietto è costato 21.800 CLP p/p e avendolo fatto qualche giorno prima, abbiamo trovato un’offerta speciale, altrimenti sarebbe costato il doppio.

Case in Adobe San Pedro C.
Terminal bus di San Pedro de Atacama
Cartello Orario Bus Terminal San Pedro C.
Cartellone con gli orari delle partenze da San Pedro de Atacama

Il Viaggio

La prima tappa è Calama, la capitale del dipartimento di Atacama, a circa un’ora e mezzo di viaggio a nord di San Pedro. Qui ci fermiamo per qualche decina di minuti, sale poca gente, solo una coppia di cileni diretti a Santiago che sembrano essere due tamarri italiani.

La successiva fermata è Antofagasta, la seconda città del Cile. Qui ci fermiamo per circa mezz’ora per la sosta tecnica e per cenare.

Noi che siamo sempre diligenti, ma sopratutto per risparmiare, ci mangiamo i nostri crackers comprati prima di partire. L’unica eccezione che ci concediamo sono delle patatine fritte ed una coca cola. Prima di ripartire, facciamo tappa al bagno (anche l’ultima prima di fare nanna), pagando 400 CLP p/p.

Quando ripartiamo la cosa che ci colpisce di più è sicuramente vedere il tramonto, dopo più di un mese, siamo tornati all’altitudine di 0 metri.

Fuori dai nostri finestrini si vede il mare ed il sole tuffarsi dentro… È veramente piacevole, rivedere il mare dopo tanto tempo trascorso tra le montagne!
Il paesaggio fino ad ora era sempre stato vulcani e deserti, finalmente adesso la strada costeggia il mare.

Anche la mattina seguente, quando siamo quasi a Santiago, rivediamo il verde delle praterie e molte case disposte in maniera ordinata con  bel giardino verde. Ci ha fatto molto piacere!

Eravamo abituati solamente a vedere capanne di fango e argilla, panorami monotematici e monocromatici, mentre in questa zona del Cile, finalmente possiamo rivedere autostrade, pecore e capre.

L’Arrivo

Anche per noi non è uguale, questo non è un altro in viaggio come tutti gli altri. Perchè con questo viaggio finiamo la nostra attraversata andina, iniziata più di 4 mesi fa da Bogotà è giunta al termine!

Da San Pedro de Atacama a Santiago
Questa è la faccia di #2caprenelmondo, dopo le loro ultime 24h di viaggio in bus in Sud America

Ma ormai è tardi per riflettere siamo arrivati a Santiago, scendiamo dal bus, ritiriamo i nostri zaini e ci dirigiamo verso la metropolitana.
Il nostro viaggio finisce qui, anche le ultime 24h di bus in Sud America sono finite. Non ci rimane che cercare il nostro nuovo couch…

#251.Da San Pedro de Atacama a Santiago (Le ultime 24h) ultima modifica: 2015-11-02T12:30:34+00:00 da Idea Nomade

Rispondi

Altro... Cile, GdM : Le Tappe
La magica Valle della Luna, San Pedro de Atacama

Dopo El Tatio, abbiamo deciso di esplorare la Valle della Luna. Sempre grazie all'agenzia dei nostri amici Latchir ci siamo infilati in...

Chiudi