#221.Da Arequipa a Puno (La casualità degli eventi)

Questa mattina, come tantissime altre, abbiamo da affrontare il viaggio da Arequipa a Puno, ma questa volta con molta calma.
Prima prepariamo lo zaino, poi ci mangiamo una buona banana e infine salutiamo la nostra padrona di casa. E’ stata una casualità conoscere questa stravagante nonnetta, che parla ben 5 lingue, italiano compreso.

Per strada abbiamo ancora tempo per un buon panino al formaggio al costo irrisorio di 1 PEN.
La camminata è lunga fino al terminal terrestre, ma la temperatura è piacevole e le strade sono ancora poco trafficate.
Quando siamo quasi arrivati al terminal terrestre, Roberta dice: “perché non proviamo questa compagnia di bus?”

Per pura casualità abbiamo trovato, a poche centinaia di metri prima del terminal la compagnia Flores. Il costo dei biglietti è molto economico, riusciamo a spendere da Arequipa a Puno 20 PEN p/p. Inoltre il primo bus parte alle 10:30 e adesso sono ancora le 9:00!

Da Arequipa a Puno
Biglietteria Flores
IMG_7157
Questa è la faccia di una viaggiatrice che sta per prendere l’ottavo bus in Perù e il suo 52° bus in Sud America

Ci mettiamo comodi nella sala d’attesa e incominciamo ad ammazzare il tempo un po’ come possiamo: scriviamo, leggiamo della nostra prossima meta e dialoghiamo con la gente del posto. Siamo molto consapevoli dell’orario della partenza, ma alle 10:30 l’unico bus che arriva è targato Lima, noi ci siamo, ma il nostro bus no! O almeno è così sembra…

Perché, mentre noi eravamo comodi a ridere e scherzare sulle nostre poltroncine della sala d’attesa, una signora dietro di noi gentilmente, ci avverte che quello è il nostro bus.
Incuranti dell’orario, ormai sono le 10:45 e trascinati dalle casualità degli eventi, chiediamo informazioni, è in effetti il bus targato Lima è il nostro!
Di tutta fretta ci catapultiamo a lasciare i bagagli e ad entrare nel nostro bus.



Il Viaggio

Il viaggio è a dir poco spettacolare, si raggiungono quote oltre i 4000 mslm, si possono ammirare ghiacciai, vulcani, laghi, vigogne, lama e fenicotteri rosa, se avete la fortuna di scegliere il posto, assicuratevi quelli sul lato destro, qui il panorama è spettacolare.

Il bus procede lentamente, a bordo ogni tanto sale qualche venditore ambulante, anche se ci sono molte curve, la strada è tutto sommato un piacere.
Facciamo due soste, una Santa Lucia, qui ci sono dei bagni improvvisati e qualche bancarella che vende patatine e qualche dolciume, l’altra a Juliaca, qui scendono molti passeggeri e non sale nessuno.

L’Arrivo

Arriviamo a Puno, in perfetto orario, prendiamo i nostri bagagli e come sempre ci mettiamo a cercare un posto dove dormire.
Mentre camminiamo per il centro, ecco che la casualità degli eventi, ci mette nuovamente lo zampino. Incontriamo una coppia italiana, con cui avevamo fatto amicizia il giorno prima, durante l’escursione al Colca Canyon di Arequipa.

Presi un po’ dall’euforia ci facciamo accompagnare nel loro Hostal, qui riusciamo a contrattare per ben 60 PEN una stanza con bagno privato, acqua calda (non è sempre ovvio), colazione e wifi.
Per oggi siamo arrivati, ci fermiamo qui, ormai la Bolivia è vicina!

#221.Da Arequipa a Puno (La casualità degli eventi) ultima modifica: 2015-09-27T02:45:18+00:00 da Idea Nomade

Rispondi

Altro... GdM : Le Tappe, Perù
Nel Canyon del Colca alla ricerca del Kondor

Arequipa è piena di agenzie che offrono tour per il Canyon del Colca. Si può scegliere tours di due o...

Chiudi