200 Giorni di Viaggio

Ormai il nostro contatore che non sbaglia un colpo, segna 200 Giorni di Viaggio!
Questo non vuole essere un post vero e proprio, ma solamente un ricordo dei nostri #200giornidiviaggio per noi che ci consideriamo #2caprenelmondo.
200 giorni di viaggio possono sembrare pochi è in effetti il tempo sembra volare, ma in alcuni casi 200 giorni possono sembrare una vita, come nel caso degli astronauti, i quali orbitano nello spazio in assenza di gravità per parecchio tempo.


Possono sembrare tanti, anzi tantissimi, anche per i nostri genitori, che non ci vedono (se non tramite Skype) ormai da più di sei mesi, ma proprio per loro abbiamo creato questo blog.

Infine per chi ci segue da poco volevamo precisare alcuni aspetti fondamentali del nostro Giro del Mondo:
-Non abbiamo uno sponsor;
-Non pubblicizziamo niente e nessuno;
-Non siamo nomadi digitali;
-Non siamo finanziati da nessuno;
-Non scriviamo per nessuno se non per noi stessi e per i nostri genitori, ma comunque il nostro scopo è quello di condividere;
-Non siamo bloggers e non ci teniamo ad esserlo;
-Non abbiamo mollato tutto e non siamo scemi a farlo, abbiamo ancora una casa, una famiglia, parenti e amici che ci vogliono bene;
-Non ci interessa diventare famosi, ne tanto meno partecipare ad una puntata televisiva sui viaggi;
-Non viaggiamo per aumentare i “Likes” su Facebook o i “Followers” su Twitter, figuriamoci se ci interessa cosa dice Google!
-I soldi che abbiamo speso, che stiamo spendendo e continueremo a spendere, sono frutto di anni di risparmi e di duro lavoro.

Un ringraziamento speciale va a tutte quelle persone che ci hanno ospitato a casa loro, durante questo viaggio, ma adesso subitevi questa bellissima poesia di Josè Saramango (Premio Nobel per la letteratura nel 1998), perché pensiamo che rispecchia il nostro modo di essere attuale e qualche nostra foto di questa splendida avventura che stiamo vivendo.

Bisogna vedere quel che non si è visto,
vedere di nuovo quel che si è già visto,
vedere in primavera quel che si era visto in estate,
vedere di giorno quel che si era visto di notte,
con il sole dove la prima volta pioveva,
vedere le messi verdi,
il frutto maturo,
la pietra che ha cambiato posto,
l’ombra che non c’era.
Bisogna ritornare sui passi già dati,
per ripeterli,
e per tracciarvi a fianco nuovi cammini.
Bisogna ricominciare il viaggio.
Sempre…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tanti auguri “viaggiatori” ovunque voi siate…

 

200 Giorni di Viaggio ultima modifica: 2015-09-03T10:00:19+00:00 da Idea Nomade

4 thoughts on “200 Giorni di Viaggio

  1. A me piace molto leggere il vostro diaro e non mi aspetto niente di più. Saluti buona continuazione !!!!!!

    1. Grazie Fra! Un bacione a te a tuo marito e ai tuoi genitori, sappi che quando torniamo la prima cosa che vogliamo mangiare è la pizza di tuo padre!

Rispondi

Altro... GdM : Le Tappe
#191.Da Piura a Huancabamba (Mi tremano le gambe)

Il viaggio da Piura a Huancabamba inizia verso le 9:00. Insieme a Katrina (la nostra couch), prendiamo il taxi per...

Chiudi