Se al sabato vi ritrovate nei pressi di Quilotoa o Latacunga, non perdetevi il mercato di Zumbahua, uno dei più caratteristici di tutto l’Ecuador.

Mercato di Zumbahua

Mercato di Zumbahua

Come raggiungerlo

Per raggiungere questo piccolo villaggio da Latacunga, bisogna prendere lo stesso bus diretto a Quilotoa. Il prezzo del biglietto è di 4$ USD p/p. Cercate come sempre di arrivare molto presto, perché il bus si riempie molto in fretta.



Il Mercato 

Il mercato di Zumbahua si trova nella piazza principale e accoglie varie popolazione indigene che abitano nelle montagne o nei villaggi vicini. La maggioranza di loro parla solo la lingua quecha.
Arrivano su camion strapieni e se ne vanno ancora più carichi di merce, tra cui animali e oggetti vari.
Ogni volta che le vediamo, ci chiediamo come facciano a stare seduti ammassati su questi piccoli furgoncini. Boh, sono i misteri degli indios.

IMG_8922

Indigeni locali, mentre salgono sui camion

IMG_8928

Bancarelle di frutta

Le bancarelle che si trovano all’inizio della piazza sono ricche di vestiti, sciarpe, tipiche gonne delle donne indigene e cappelli. Inoltre si possono trovare bancarelle che vendono oggetti e vestiti usati.
Subito accanto si trovano le bancarelle con frutta, verdura e pane dolce artigianale.

In un’altra parte della piazza ci sono sacchi di lana, provenienti dalla pecora o dai lama, utilizzati per confezionare vestiti e coperte. La piazza è circondata da immense montagne che rendono l’atmosfera ancora più autentica, un vero mercato indigeno nelle montagne ecuadoriane da non perdere.

IMG_8914

Lana di pecora o di Lama

Lo street-food del mercato

Alcune signore vendono formaggio fresco e incuriositi di capire di quale formaggio si trattasse, abbiamo chiesto di assaggiarlo. Con nostro stupore, ci siamo resi conto che era ricotta di capra fresca, proprio come quella che si vende nei tipici paesi di montagna italiani!

Tutta una parte del mercato è dedicata allo street food, infatti si trovano piccole cucine da campo che preparano i piatti tipici del luogo: tortilias di patata con uovo e pezzi di carne, pesce fritto, zuppa di carne, frittelle di mais e pastelle con lo zucchero.

IMG_8895

Piatto tipico delle Ande ecuadoriane: patate, uova e carne, accompagnato con riso

IMG_8870

Pastelle con zucchero, una vera bontà…!

Un piatto molto particolare è il Cuy, una specie di topo ripieno. Noi non abbiamo avuto il coraggio di assaggiarlo, ma ci siamo limiti a fotografarlo. Vicino alla Chiesa si trovano alcuni animali legati, come maiale, pecore, lama che aspettano di essere venduti.

IMG_8891

Cuy, porcellino d’india

Altro... Ecuador
Quilotoa e la sua incantevole laguna

Quilotoa è un piccolo villaggio che deve la sua fortuna al famoso cratere vulcanico, ormai spento e alla spettacolare laguna....

Chiudi