Medellin non è Escobar

Appena inizi a intravedere Medellin rimani sconvolto dal panorama: tante case di mattoni una sopra l’altra che occupano totalmente le colline.
Medellin infatti sorge tra due vallate, esattamente in una conca. Si possono scorgere moltissimi grattacieli che si inerpicano verso il cielo.

Medellin
Vista panoramica di Medellin

Quando arriviamo al terminal dei bus sta piovendo molto forte, ma sappiamo che il clima, in questa città, è molto gradevole, un’eterna primavera, speriamo sia veramente così!. È una metropoli particolare, non ha un centro storico definito come la Candelaria di Bogotà o la città vecchia di Cartagena.




Attrae comunque molti turisti sia per l’atmosfera progressista che si respira, sia per le varie opere d’arte di Botero che si possono ammirare nella città e per i suoi dintorni.
Infatti Medelin può essere un buon punto di base per esplorare i villaggi coloniali, la famosa zona della Cafetera e la Piedra de Penol.

Plaza de las Esculturas

Il centro città ospita le sue maggiori attrazioni. La piazza più importante è la Plaza de las Esculturas, o chiamata anche Plaza Botero perché ospita ben 23 sculture di questo grande artista.

IMG_7843
Palazzo della Cultura

Le sculture sono realizzate con il bronzo e rappresentano i famosi personaggi di Botero: il soldato romano, il caballo, ecc.
Altre opere di Botero si trovano in un’altra piazza, più precisamente nel Parque San Antonio. Qui si può ammirare il famoso Uccello della Pace

IMG_7837
Il Soldado Romano
IMG_7842
Il Caballo
IMG_7866
L’uccello della Pace

Centro Amministrativo

Nella zona dove si trova il centro amministrativo, c’è la statua Monumento a la Raza, che rappresenta la regione di Antioquia e un altra statua moderna dedicata a due dottori importanti di Medellin: Guillermo Gaviria e Gilberto Echeverri.

IMG_7788
Monumento alla Raza
IMG_7793
Statua di Guillermo Gaviria e Gilberto Echeverri
Parque de Las Luces
Parque de las Luces

Basilica de la Candelaria e Cattedral Metropolitana

Le due chiese più importanti sono la Basilica de la Candelaria e la Cattedral Metropolitana. La prima con la facciata di un bianco splendente si trova nel Parque Berrio. Al suo interno si ammira un organo di legno di origine tedesca. La Cattedral è un edificio più recente di stile neoromanica e si trova nel Parque de Bolivar. Un’altra chiesa coloniale molto bella, Ermita de la Veracruz, è quella costruita grazie alle donazioni degli immigrati europei. La sua facciata è in pietra.

IMG_7850
Basilica de la Candelaria
IMG_7855
Cattedral Metropolitana

Biblioteca Espana

Se volete ammirare Medelin in tutta la sua bellezza, potete prendere la teleferica con lo stesso biglietto della metro e salire fino alla Biblioteca Espana. Da qui avrete una bella vista della città. La teleferica è stata costruita dal governo di Medelin per facilitare il trasporto degli abitanti.  

Questo quartiere si riversa totalmente sulla collina, con le sue case di mattoni a crudo, i bambini che giocano per strada e i graffiti sui muri. Anche la costruzione della biblioteca pubblica fa parte del progetto del Governo della città per migliorare la situazione di questo quartiere degradato.

IMG_7996
Quartiere Nord di Medellin
IMG_7989
Barrio Biblioteca Espana

Pueblito Paisa

In un altro cerro, a Nutibara si trova invece la replica di un tipico villaggio di Antioquia: Pueblito Paisa. Per salire la collina che si trova a circa 2 km dal centro, si può prendere un taxi o decidere di camminare per il sentiero. Noi abbiamo scelto la seconda opzione e non è stato per nulla faticoso. Obiettivamente la replica del villaggio non è nulla di speciale, ma la vista sulla città ne ripaga dalla fatica.

IMG_8017
Pueblito Paisa
Medellin non è Escobar ultima modifica: 2015-07-26T20:42:09+00:00 da Idea Nomade

Rispondi

Altro... Colombia
#157.Da Capurganà a Medellin (Verso la città di Escobar e Botero)

Come all'andata anche oggi da Capurganà a Medellin piove con una certa consistenza. Sone le 05:30, alle 06:00 abbiamo la...

Chiudi