Forse ci sarebbero troppi Gracias Colombia o come si dice in spagnolo “demaciados gracias Colombia!” Andiamo con ordine perchè il primo Gracias Colombia, va proprio al colombiano.

DCIM100GOPRO

Le #2caprenelmondo con gli amici di Bogotà

Tu che non hai mai tradito la nostra fiducia e ci hai fatto sentire sempre a casa nostra, mai e poi mai ci siamo sentiti in pericolo (forse solamente a Bogotà, la prima sera visto anche l’ora tardi).
Grazie colombiano, per l’affetto che ci hai dimostrato in tutto il tuo paese, da Nord a Sud, anche dove sembravi più chiuso, ci hai sempre regalato un sorriso.
Siamo ancora riconoscenti perchè non ci hai mai provato a fregare neanche una volta, il resto era sempre giusto e le tue indicazioni mai sbagliate.

IMG_4912

Bambino al mercato di Silvia

Gracias Colombia, per la tua splendida cucina: “muy ricca e mas baratta”, le tue zuppe, il tuo pesce, il tuo riso al cocco, il pollo, il pane al formaggio, i tuoi dolci, i tuoi succhi, la tua frutta, le tue macedonie, le arepas, le formiche culone e la tua birra, tutte insieme avete contribuito alla nostra amata dieta.
Grazie Colombia per i tuoi pranzi e le cene a 2€, mamma mia quanto ci mancheranno, non ci voglio nemmeno pensare.

IMG_7526

Streetfood colmbiano

Gracias Colombia, per il tuo splendido mare di Capurganà, per la tua capitale fredda e piovosa, per la tua splendida città primaverile di Medellin, per la tua caldissima Cartagena (io mi chiedo come si riesca a vivere in una città così calda).
Grazie per le tue splendide città coloniali di San Gil, Barichara, Guane, Popayan e la piccolissima Socorro, quest’ultima è stata per noi una vera scoperta!
Gracias, per i tuoi splendidi gioielli naturali, non pensavamo che esistessero posti come Zipaquirà, Il Totumo e la Piedra del Penol, ancora grazie per le splendide persone del villaggio di Silvia, ci hanno fatto apprezzare ancora di più le tue diverse origini.




Gracias Colombia per averci fatto assaporare per la prima volta il piacere di lavorare in una finca di caffè e per averci fatto provare le brezza del rafting

Gracias Colombia per averci dato caldo, caldissimo, freddo, freddissimo, pulci, ragni, zecche e zanzare. Le pustole che ci hai dato tu, non ce le ha date nessun altro paese.
Gracias anche per il collutorio, l’antistaminico, la pomata e i milioni di pacchi di fazzoletti comprati, Gracias Colombia per tutti i soldi fatti spendere in salute.

Gracias Colombia, per il “pico y placa” (targhe alterne), il tuo inquinamento nelle città maggiori è veramente un grosso problema, l’aria spesso era irrespirabile.
Gracias Colombia per averci ospitato nelle tue case fredde e magari senza doccia calda, Gracias Colombia per i tuoi autobus tutti colorati che sfrecciavano a velocità folli su strade dissestate, Gracias Colombia per i tuoi continui posti di blocco e per averci controllato i passaporti più e più volte.

IMG_8237

Polizia e esercito controllano il paese

DCIM100GOPRO

Amici di Medellin

DCIM100GOPRO

Amici di Vamonos en moto

Ultimo, ma non per ordine d’importanza, Gracias Colombia per averci fatto conoscere gente fantastica, persone che noi non avremmo minimamente immaginato che esistessero, persone come Miguel, Carlos, Alejandro e i ragazzi di Vamonos en Moto.

Altro... Colombia, Grazie
8.Colombia Budget

8.Colombia Budget. Ottavo appuntamento della nostra rubrica "budget in viaggio", questa volta è il turno della Colombia. Il nostro budget è di 30€...

Chiudi