Siamo arrivati alla fine del nostro viaggio in Sud America e questo vuol dire anche una cosa: resa dei conti!
Siamo entrati in Sud America il 16/02/2015 ad Ushuaia, in Argentina e siamo usciti il 09/11/2015 dall’Isola di Pasqua, in Cile.


In questi 9 mesi abbiamo attraversato da Sud a Nord e viceversa tutto il continente, più la piccola isola caraibica di Cuba, ecco la lista cronologica completa dei paesi visitati:
1) Argentina
2) Uruguay
3) Brasile
4) Guyana Francese
5) Suriname
6) Curacao
7) Cuba
8) Colombia
9) Ecuador
10) Perù
11) Bolivia
12) Cile




Nel complesso abbiamo percorso quasi 67.000 Km (comprese le miglie aeree dall’Europa); preso 15 aerei, 130 bus a lunga percorrenza, 15 imbarcazioni (medio/piccole), 128 veicoli tra automobili, furgoni, camion, mezzi pubblici etc, 15 teleferiche e funicolari, 4 bici e nessun treno!
Siamo stati male 5 giorni in totale, abbiamo contato 17 giorni di pioggia, abbiamo scattato 9606 fotografie (compresi i video), abbiamo bevuto 41 bottiglie di vino e per 45 giorni consecutivi non abbiamo mai parlato italiano con nessun altro!

Schermata 2015-11-12 alle 05.11.19

Contatore GdM per il Sud America

In questi 267 giorni, il paese in cui ci siamo fermati più a lungo è stato sicuramente il Brasile (questa nazione è veramente grande) con 43 giorni, il paese in cui siamo stati meno è sicuramente la piccola isola di Curacao, dove abbiamo trascorso solo un giorno, è stato un transito veloce, dove abbiamo comunque speso del tempo e del denaro.
In media nelle altre nazione abbiamo trascorso dalle 3 alle 5 settimane ad eccezione dei piccoli paesi come Guyana Francese e Suriname che sono stati una piacevole deviazione al Venezuela.
Ecco la suddivisione completa dei giorni:
Argentina: 27 gg
Uruguay: 16 gg
Brasile: 43 gg
Guyana Francese: 11 gg
Suriname: 6 gg
Curacao: 1 gg
Cuba: 24 gg
Colombia: 38 gg
Ecuador: 22 gg
Perù: 36 gg
Bolivia: 22 gg
Cile: 21 gg

Per questo viaggio intorno al mondo, il nostro budget giornaliero a persona è di 30€.
Questa cifra comprende tutte le spese per:

Visti, tasse e multe: costi per il rilascio del visto, tasse d’ingresso ed uscite dal paese, più eventuali multe;
Alloggi: tutte le sistemazioni fatte per soggiornare, ovviamente i costi del couchsurfing sono uguali a zero;
Cibi & Bevande: costi per ristoranti, pizzerie, fast-food, spese fatte al supermercato o mercati rionali, bottiglie di vino, acqua, etc…;
Trasporti nazionali: aerei, treni, navi, bus, taxi, mezzi pubblici, etc..;
Tempo Libero: musei, divertimento, svago, attrazioni ed escursioni;
Salute & Bellezza: costi di medicine, toilettatura, bagni pubblici etc…;
Lavanderia: costi di lavanderie, asciugatrici, sapone, detersivi etc..;
Altro: costi non ricorrenti come mance, internet, arrotondamenti bancari, regali etc…
In quasi tutti i paesi abbiamo rispettato il budget giornaliero, gli unici due paesi in cui abbiamo sforato sono stati: Argentina e Suriname, il primo abbiamo pagato a caro prezzo alcuni alloggi in Patagonia, per il secondo invece non abbiamo avuto molto tempo per ammortizzare la spesa ed i cari costi del cibo!

La voce che ha influito di più sul nostro budget sono sicuramente i “Trasporti.
Gli aerei in particolare modo hanno influito per il 31% del totale, con una spesa complessiva a coppia di 6.306,40€, un vero salasso, perché alla stessa cifra si poteva comprare un biglietto RTW, ma quello è un altro discorso.
Anche i trasporti nazionali non sono costati poco, ma comunque viaggiare in bus per il continente sud americano riduce la spesa, ad eccezione del Brasile, dove può essere più economico prendere l’aereo.

Un risultato che sicuramente non ci aspettavamo è la spesa sotto la voce “Cibi & Bevande” la quale ha superato la voce degli “Alloggi“.
Abbiamo speso il vitto 3.714,48€ contro le 3.276,01€ degli alloggi (valori a coppia), questo perché couchsurfing ci ha aiutato tantissimo a rimanere in budget o forse, perché noi siamo dei grandi viaggiatori culinari!
Le nostre sistemazioni sono state sempre spartane, siamo stati molto felici di fare couchsurfing, ci ha aiutato a conoscere meglio le culture locali e le usanze del posto.
Abbiamo trascorso 267 notti in Sud America, così suddivise:
-83 notti tra Hostal, Hostel e Hospedaje;
-52 notti in Couchsurfing;
-36 notti tra appartamento privato e stanze condivise con Airbnb;
-27 notti in dormitori da 4 a 8 posti letto;
-20 notti in Hotel (senza stelle, avevano solo il nome);
-17 notti in bus;
-15 notti a casa di amici e/o parenti;
-7 notti in Workaway;
-4 notti in barca;
-2 notti in aereo e 1 notte in aeroporto!

Anche la voce “Tempo Libero” si è portata via oltre 2.000€ a coppia, ma questi soldi sono senza dubbio spesi bene quando si possono vedere bellezze come il Perito Moreno, il Cristo Redentore, la crociera sui fiumi amazzonici, il Cotopaxi, una seduta completa di Curanderismo, il Machu Picchu, il Salar de Uyuni, il Parco Nazionale di Rapa Nui etc…

Budget Sud america

Clicca per ingrandire. Budget Sud America: 9 Mesi

La nostra spesa media giornaliera a persona sostenuta in viaggio è di 25,97€, se a questa sommiamo i costi fissi di assicurazione sanitaria (stipulata in Italia prima della partenza) e dei costi del rilascio del passaporto, arriviamo a 28,12€!
Se infine sommiamo la spesa sostenuta in viaggio, più la spesa di tutti i collegamenti aerei, ecco che sforiamo la nostra media giornaliera a 37,78€, stessa cosa se a questa cifra aggiungiamo nuovamente l’assicurazione sanitaria ed i costi del passaporto, in questo caso la spesa totale complessiva giornaliera tocca i 39,93€, quasi 40€ a persona!

Qui per ulteriori dettagli…!
(NB. In tutti questi costi non vengono considerate le spese per attrezzatura, elettronica, riparazioni, regali, vestiario, etc…)

Altro... Budget
12.Cile Budget

12.Cile Budget. Dodicesimo paese visitato e dodicesimo appuntamento della nostra rubrica "budget in viaggio", questa volta è il turno del Cile. Il nostro budget...

Chiudi