Durante un viaggio a lungo termine, le probabilità che si strappi un pantalone o si buchi lo zaino sono molto probabili. Ecco perché bisogna portarsi sempre un buon kit di riparazioni, almeno per le piccole cose.

IMG_0149

Se avete viaggiato molto a lungo, sicuramente vi sarà capitato di inciampare in qualche inconveniente. Il copri zaino che si buca, la vostra maglia o il vostro pantalone che si sgualciscono, etc..




Anche se può sembrare stupido partire con ago e filo nello zaino, col tempo può essere una buona soluzione. Non ascoltate i consigli di molti viaggiatori che considerano meglio comprare una nuova maglietta anziché ripararla.

Il kit di riparazione che utilizziamo noi è per i casi più semplici, che tramutati in denaro possono essere un gran risparmio, durante un viaggio a lungo termine.

Pantaloni rotti di Roberta

Ovviamente cercate di tenere il tutto, sempre rigorosamente all’interno di un contenitore, va bene anche la custodia di una macchina fotografica, mai lasciare questi oggetti sparsi nello zaino, perché vige sempre la regola secondaria: ordine e pulizia, bisogna essere sempre efficienti! Ahahahaha…

Ecco che cosa contiene il nostro kit di riparazione:
-ago e filo;
-fascette da elettricista;
-super attack:
-scotch da elettricista;
-scotch telato;
-moschettoni;
-fiammiferi;
-spille da balia;
-elastici;
-filo interdentale;
-filo di acciaio (quello del pane in cassetta);
-filo elastico per con pinze per stendere;
-sacchetti di plastica di varie dimensioni;
-coltellino multiuso.

Altro... Attrezzatura
Le miglior applicazioni da viaggio

Da quando ho acquistato iPad Mini, devo dire che è il mio modo di viaggiare è cambiato sensibilmente, per questo...

Chiudi