Come sopravvivere ai lunghi viaggi in bus in Argentina è un piccolo e breve post per viaggiatori zaino in spalla. Viaggiare in Argentina con gli autobus a lunga percorrenza è sicuramente un’esperienza da non perdere. Già nel 2004 avevamo provato questa ebrezza, viaggiando da Buenos Aires a Salta, da Salta a Iguazù, per poi tornare nuovamente nella capitale argentina, totalizzando circa una 60 h di viaggio!

Come sopravvivere ai lunghi viaggi in bus in Argentina

Bus argentini

Oggi, a distanza di di undici anni, abbiamo deciso di viaggiare “on the road”, partendo questa volta dal sud dell’Argentina. Da Ushuaia abbiamo attraversato il territorio cileno per raggiungere El Calafate, da qui per non farci mancare niente, abbiamo percorso la Ruta 40 fino a Bariloche, da dove siamo rientrati finalmente a Buenos Aires, totalizzando ulteriormente altre +60 h sopra a questi fantastici autobus!

Prima di andare avanti a dare consigli, è meglio che si faccia un pò di chiarezza su alcuni aspetti importanti che riguardano i bus in Argentina.
Negli ultimi anni i biglietti hanno subito una incremento di prezzo (dettati dalla politica del governo argentino) che ha portato a scegliere come mezzo di spostamento l’aereo, a causa del livellamento dei prezzi!
Viaggiare in bus comunque offre ancora il vantaggio, di poter osservare il panorama e di arrivare nel centro cittadino desiderato, senza eventuali costi aggiuntivi, quali il taxi per/da l’aeroporto.
Ovviamente se dovete viaggiare da BA a Ushuaia, il nostro consiglio è di prenotare un volo in largo anticipo, così avrete un vero risparmio di denaro, ma anche di tempo.
Mentre, se volete ammirare dei splendidi paesaggi, non potrete fare a meno di percorrere in bus la Ruta 40.
Ma se avete ugualmente deciso, come noi, di viaggiare in autobus, questa mini-guida vi aiuterà a sopravvivere ai lunghi viaggi in bus in Argentina!



Come e quando fare il biglietto

-Per gli autobus a lunga percorrenza conviene sempre fare il biglietto qualche giorno prima, soprattutto se la vostra destinazioni finale è una meta turistica e per di più nel periodo di alta stagione!

IMG_1753 IMG_1754 Cama o Semicama? Cama in spagnolo significa letto. La prima costa sempre il 15% in più della seconda, il costo maggiore è dovuto solamente alla comodità del posto a sedere è effettivamente più largo! Il semicama ha il vantaggio di godere di una ottima visuale panoramica, essendo posizionata sul lato superiore del bus!

Quale compagnia scegliere?

IMG_1745

Stazione degli Autobus di El Calafate

Ormai le compagnie si stanno allineando, perchè bene o male, tutte le agenzie offrono gli stessi servizi allo stesso prezzo. Fate bene attenzione a quelle specializzate ad una certa tratta in una certa regione, lì spunterete sicuramente il miglior prezzo!
Se siete internet dipendenti, chiedete sempre prima di fare il biglietto, se il bus offre il servizio di wifi a bordo, a noi risulta che “Via Bariloche” c’è l’abbia! Potete trovare un valido aiuto sui prezzi e sulle varie compagnie, interrogando il sito plataforma10.

Quali posti scegliere

-Se avete optato per i posti cama, l’unico consiglio è di non scegliere quelli vicino al bagno!
-Evitate assolutamente i primi quattro posti della prima fila semicama, saranno anche belli, perchè non si hanno sedili d’avanti a sè, ma sono scomodi perchè non possiedono una propria cappelliera e perchè sono i posti più freddi e caldi allo stesso tempo.
-Il nostro suggerimento cade sui posti semicama numero 9-10, sono ideali perché ti permettono di godere di una ottima visuale e soprattutto di vedere quando si aprono le porte dell’autobus per una sosta.

Come vestirsi

-Scarpe comode, meglio se sandali o infradito;
-Tappi per le orecchie;
-Maschera per gli occhi e cuscino per il collo;
-Sacco a pelo, importante nel caso il riscaldamento non funzionasse, di notte può fare veramente freddo!
-Felpa con il cappuccio, per riparasi dall’aria condizionata

Sicurezza

Gli autobus in Argentina sono sicuri al 99%. Onde evitare problemi, raccomandiamo di chiudere sempre i propri zaini con un lucchetto. Non lasciare mai gli oggetti di valore incustoditi. Nei viaggi notturni, lo zaino va sempre tra le gambe e mai nella cappelliera. Quando si effettuano le fermate e si scende dal bus (anche se questo viene chiuso), non lasciate mai lo zaino all’interno.

Intrattenimento

-Partite sempre con i vostri dispositivi elettronici ben carichi, a bordo non ci sono prese di corrente!
-Sui bus vengono sempre trasmessi film in lingua originale, alcuni doppiati e altri con i sottotitoli in spagnolo;
-Libro;

Cibo

IMG_1763

Cibo servito in bus

Con ogni probabilità sui bus a lunga percorrenza vi verrà fornita la comida, cioè il pasto. Il nostro consiglio è di portare con se sempre una buona scorta d’acqua e qualche panino in più. Attenzione a frutta e verdura quando attraversate i confini, potrebbero essere confiscati.

Come sopravvivere ai lunghi viaggi in bus in Argentina

Ecco la nostra esperienza sui lunghi viaggi in bus in Argentina:
Ushuaia – El Calafate
El Calafate – Bariloche
Bariloche – Buenos Aires

Altro... Argentina
Fascismo o Comunismo? No Peronismo

Per decenni il peronismo è stato un fenomeno che il resto del mondo non capiva, ma che in Argentina ha...

Chiudi