Seleziona una pagina

Nome Completo: Repubblica Argentina
Codice: ARG
Capitale: Buenos Aires
Lingua: Spagnolo
Fuso Orario: UTC -3:00
Prefisso telefonico: +54
Scheda Completa: fonte Wikipedia

Bandiera Argentina

Bandiera Argentina

QUANDO ANDARE

Per la Patagonia il periodo migliore è da Dicembre a Febbraio, ma è anche il più costoso; per il Nord del paese, il periodo migliore combacia con la nostra estate.

VISTO

Ai cittadini Italiani, che si recano in Argentina per turismo non è richiesto il visto. All’arrivo, sarà sufficiente esibire il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi successivi all’ingresso nel paese e il biglietto di andata e ritorno o di proseguimento del viaggio. Ai box immigrazione, vi verrà come di consueto apposto un timbro sul passaporto che vi consentirà di soggiornare nel paese fino ad un massimo di 90 giorni, vi verranno prese le impronte digitali di una mano e vi verrà anche scattata una bella fotografia!

Timbro argentino

Timbro argentino

RISCHI SANITARI

Nessun vaccino è richiesto prima della partenza. Si consiglia sempre di stipulare una buona assicurazione sanitaria e di partire con una piccola farmacia da viaggio.

TRASPORTI

Aerolineas Argentinas

Compagnia aerea nazionale: Aerolineas Argentinas

Il sistema dei trasporti in Argentina, si basa prevalentemente su autobus a lunga percorrenza e al trasporto aereo della compagnia di bandiera Aerolineas Argentina, che effettua anche i collegamenti con l’Italia. Il treno è poco utilizzato se non per tratte turistiche, ma in Patagonia è difficile trovarli. L’unica metropolitana del paese si trova nella capitale federale.

AUTOBUS: mi sento di dire che sono comodi, puliti, sicuri ed estremamente facili da prendere. Ricoprono interamente il paese e non vi spaventate se viaggiate per oltre 20 ore, in Argentina è normalissimo. Ti rimando a questo post se ti interessano i lunghi viaggi in autobus.

TAXI: molto comodi, a prezzo abbordabile, sono gialli e neri, si chiamano con un cenno della mano, quando vi trovate sul ciglio della strada. Una corsa dall’aeroporto di Ushuaia al centro cittadino, 5 Km costa 80 pesos. Il prezzo diminuisce nella capitale federale, da Monserrat alla Darsena, 7Km costa 60 pesos.

Mappa metro di Buenos Aires

Clicca qui per ingrandire la mappa della Metropolitana di Buenos Aires

METRO: ovviamente parliamo di quella della capitale. Non è assolutamente paragonabile a quella di Londra o New York, comunque ha il suo afflusso costante di persone che la utilizzano, nel week end scende nettamente. Le linee principali sono sei, suddivise per colore e lettere, nessuna collega con l’aeroporto internazionale Ezeiza
I biglietti si possono fare in tutte le stazioni, non ci sono macchinette elettroniche che emettono i ticket.

Il costo è fisso a 5 pesos (circa 0,45€) per una corsa semplice.
C’è anche la possibilità di comprare una tessera ricaricabile, che è valida per la Subte (metropolitana di Buenos Aires) e per tutti i mezzi pubblici della capitale federale, ad eccezione dei treni (solo su alcuni viene accettata). Il suo costo è fisso a 20 pesos, più le eventuali ricariche che si possono fare un po’ ovunque anche nei chioschi della città.

VALUTA

Il peso argentino, abbreviato $ARS, è suddiviso in banconote da: 2, 5, 10, 20, 50 e 100. Considerate quindi, che il taglio più grande che avrete in tasca equivale a circa 10€. Le monete sono da 25 cent, 50 cent, 1 e 2 peso.

Banconote Argentine

Banconote Argentine

I cambi valute ufficiali, applicano tassi veramente svantaggiosi. Il nostro consiglio è: se avete la possibilità cambiate il denaro a Buenos Aires, più precisamente dai ragazzi che urlano: “cambio euro/dollaro” in Avenida Florida.
Fate bene attenzione ai sportelli automatici (cajero automatic), non tutti accettano le carte straniere, verificate che fuori dallo sportello ci sia il simbolo della vostra carta.
Alcuni distributori nel Microcentro di Buenos Aires dispongono anche di dollari americani.

PRESA ELETTRICA

Se avete dimenticato il vostro adattatore da viaggio a casa, a Buenos Aires non è un problema reperirne uno come quello nella fotografia. Li potete trovare in ogni angolo della strada il loro costo è di circa 50 pesos.

Presa elettrica argentina

Presa elettrica argentina