Arequipa, la ciudad blanca

Arequipa è la seconda città del Perù per dimensioni, si mostra subito per la sua eleganza e bellezza. Chiamata anche “Ciudad Blanca” (città bianca), per i colori delle pareti dei palazzi, delle chiese e dei monasteri.
Questa città è circondata da tre vulcani, alcuni attivi, tra cui il Misti, cime innevate e canyon spettacolari. Uno dei più importanti è il Canyon del Colca.

Plaza de Arma Arequipa P.
Plaza de Armas, centro di Arequipa

Arequipa P.
Via pedonale di Arequipa
Chiesa San Francesco Arequipa P.
Chiesa San Francesco

Plaza de Armas, rappresenta a pieno lo stile architettonico di Arequipa, con gli edifici con le facciate bianche. Anche la Cattedrale ha la facciata di pietra bianca, purtroppo, la stavano restaurando, quindi non siamo riusciti ad apprezzare la sua bellezza.
Si può comunque notare che la Cattedrale ricopre tutto un lato della piazza, ed è l’unico esempio in tutto il Perù.
È molto piacevole passeggiare per le vie acciottolate, osservare alcuni edifici storici di epoca coloniale ma soprattutto ammirare la maestosità del famoso convento di Santa Catalina. Questo imponente edificio di epoca coloniale con mura di pietra di colore bianco, occupa un intero isolato della città. Si può ammirare l’interno del convento con una visita guidata ma, per noi, aveva un costo troppo elevato, 40 soles a persona.

Feti Lama Mercato Arequipa P.
Feti di Lama

Se volete invece gustare dei piatti tipici a basso costo, si può andare al mercato di Arequipa. Qui si possono comprare frutta, formaggi di vario genere, pane appena sfornato e le famose foglie di coca, che possono essere molto utili per il male di altura.
Ma il prodotto che più mi ha colpito di osservare in questo mercato, è il feto di lama, che utilizzano come sacrificio durante le cerimonie. Vi assicuro che non era una cosa per turisti, ma viene realmente usata.

Posted on: 27/09/2015

Rispondi

Altro... Perù
#217.Da Cusco ad Arequipa (In viaggio con i bimbi)

Anche il Machu Picchu, Cusco e tutta la Valle Sacra è fatta! Ormai non ci rimane che andare a scoprire una...

Chiudi