Come ottenere il visto turistico dell’Australia: eVisitor 651

Se avete intenzione di visitare l’Australia, ci sono alcuni aspetti fondamentali che dovete sapere, uno su tutti è quello del visto che è da richiedere prima della partenza.
Il post seguente si riferisce solo ed esclusivamente a come ottenere il visto turistico dell’Australia: eVisitor 651 con nazionalità italiana, per la validità di 3 mesi e non fa nessun riferimento al WHV (Working Holiday Visa).


Se sei alla ricerca di un visto particolare o di informazioni aggiuntive su quale tipo di visto hai bisogno, il mio consiglio è di utilizzare il pratico “Visa Finder“, messo a disposizione dal Dipartimento d’Immigrazione Australiano.

Che cosa è l’eVisitor 651?
L’eVisitor 651 è il visto elettronico rilasciato dal Dipartimento dell’Immigrazione Australiana, permette di evitare code inutili e viene rilasciato tra le 24 ore e i 7 giorni lavorativi, direttamente nella vostra casella di posta elettronica, senza NESSUN COSTO aggiuntivo, di nessun genere o specie.
L’eVisitor 651, permette di entrare in Australia per un massimo di 3 mesi, con una validità massima di 12 mesi dalla data di rilascio del sistema elettronico, quindi fate bene i calcoli.
Permette di vedere amici o parenti, trascorrere una vacanza, studiare in Australia e in alcuni casi anche di lavorare, sempre per un massimo di tre mesi.
In generale, l’eVisitor non consente di lavorare in Australia, tuttavia, è possibile effettuare volontariato se: il vostro scopo principale di visitare l’Australia è il turismo, il lavoro di volontariato non sia retribuito, ad eccezione dei pasti, dell’alloggio o delle spese di soggiorno.
La domanda va richiesta per ogni singolo individuo, famiglia compresa.




Requisiti necessari
Come dicevo prima, la guida seguente è valida solo ed esclusivamente per i cittadini con passaporto e nazionalità italiana, se vuoi sapere se il tuo passaporto è valido per questa guida, leggi qui.
-Essere fuori dal territorio dell’Australia
-Un ImmiAccount (individuale per ogni richiedente)
-Un passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi, dal momento dell’ingresso.
-Non essere malato di tubercolosi
-Non avere processi in corso o aver commesso reati penali
Inoltre per richiedere il visto non è necessario possedere un biglietto aereo di andata e ritorno, ne tanto meno avere una polizza assicurativa per malattie e infortuni, ma considerate, che queste ultime due cose sono necessarie per entrare nel paese!

1 PARTE
E’ obbligatorio crearsi un (ImmiAccount), uno per ogni richiedente, prima di procedere alla richiesta dell’eVisitor.
Per crearlo è molto semplice, basta cliccare qui e si aprirà una pagina come questa:

Step 1/2 per la creazione dell’ ImmiAccount. I campi contrassegnato con l’asterisco rosso sono obbligatori

Lo step 1 è molto semplice, dovete solamente inserire i vostri dati anagrafici: nome, cognome, numero di telefono e indirizzo email (da riconfermare sulla seconda riga).

Step 2/2 per la creazione dell’ImmiAccount

Lo step 2  è molto più divertente, è un questionario con 5 domande pre-impostate, dovrete scrivere la risposta, questo serve in caso di smarrimento e relativo recupero della password.
Fate attenzione perché due risposte non possono essere uguali, per esempio se alla domanda: dove sei nato? Avete risposto la vostra città natale, alla domanda: qual’è la vostra squadra del cuore? non potrete rispondere con il nome della stessa città.

La parte successiva, serve a creare il vostro account, il mio consiglio è quello di flaggare la dicitura
“Use my email address as my username or enter a different username below”, così avrete la Username uguale al vostro indirizzo email.
Per ultima cosa dovrete scegliere la password (mi raccomando segnatevela anche su un foglio di carta), qui è obbligatorio una password a 9 caratteri che contenga almeno una lettera dalla a alla z sia minuscola che maiuscola, un numero dallo 0 al 9 e un carattere speciale (~`!@#$%^&*()_+=-{}\,.?/).
A questo punto, non rimanere che accettare i termini di condizione dell’ImmiAccount, fleggando l’apposita casella, compilare la captcha (facendo attenzione alle maiuscole e minuscole) e cliccare sul bottone “submit”.

email di conferma

Prima di procedere alla seconda parte, dovete convalidare il vostro ImmiAccount, ma ricordate di non chiudere il vostro browser di navigazione.
Per questo andate nella casella di posta elettronica e controllare che vi sia arrivata l’email dal Dipartimento d’Immigrazione Australiano. Cliccate quindi sul link evidenziato per convalidare il vostro indirizzo email.
Adesso potete tornare sulla finestra lasciata aperta del vostro browser e cliccare “continue”, come nell’immagine seguente.

4.Conclusa prima fase
Cliccare su “continue” per ottenere il visto eVisitor 651

2 PARTE
Attenzione se per qualsiasi motivo avete chiuso accidentalmente il browser e non riuscite più tornare sulla richiesta basta cliccare qui, andare nella sezione “Log into” e quindi cliccare su “ImmAccount” e inserire la username e password precedentemente ottenute e convalidate.

Adesso non vi rimane che richiedere il visto vero e proprio!
Cliccate sul tasto “continue” in basso a destro (vedi l’immagine precedente), verrete indirizzati in una nuova pagina, dove l’unica possibilità e quello di accettare i temi e le condizioni, quindi cliccate “I agree” e andate avanti. Dopo di che se avete voglia vi leggete tutto (in inglese) il malloppazzo dei termini del visto, quindi cliccate su “next”.

5.Accettazione delle Condizioni
Termini e condizioni per il rilascio del visto, cliccate sul tasto: “I agree to the terms and conditions”
6.Compilazione dati_Passaporto
Allegato 1
7.Compilazione dati_Passaporto
Allegato 2

A questo punto avrete bisogno del vostro passaporto perché dovrete compilare oltre ai soliti classici campi con i vostri dati anagrafici: cognome, nome, sesso, data di nascita, luogo di nascita e paese di residenza (vedi allegato 1), anche il vostro: numero di passaporto, il paese del vostro passaporto, la nazionalità. la data di rilascio, la data di scadenza e il luogo o l’autorità del rilascio del vostro passaporto(vedi allegato 1).
Le tre voci seguenti non compilatele (vedi allegato 2), saltate direttamente alla domanda se possedete altri cognomi, ma con ogni probabilità la risposta è no!
Successivamente indicate il motivo perché volete visitare l’Australia, scegliete turismo e infine confermate con un bel “yes” il vostro indirizzo email e salvate il tutto e premete su sul bottone “next”. La pagina seguente dovrete convalidare con due semplici “yes” i vostri dati, controllate che siano giusti e cliccate nuovamente su “next” come nell’allegato 3.

8.Conferma dati
Allegato 3
9.Compilazione dati_Residenza
Allegato 4

Avete quasi finito, ma prima dovrete compilare i vostri dati anagrafici di residenza: indirizzo con numero civico, città, provincia (è sempre la città), codice postale e nazione di residenza (vedi allegato 4), cliccate nuovamente su “next”.

Fleggare la casella No per indicare che non si hanno processi o commessi reati penali

Adesso fleggate entrambi i No, per indicare che non avete processi di qualsiasi tipo in corso e che non avete commesso nessun reato e cliccate ancora “next”, in caso contrario non potete richiedere il visto.
Gli ultimi passaggi invece sono molto semplici, dovrete solamente dichiarare che di quello che avete scritto vi assumete le responsabilità, quindi fleggate per tre volte il “Yes” e cliccate su next, a questo punto non vi rimane che sottoporre tutto il lavoro fatto al Dipartimento dell’Immigrazione Australiano, cliccando per l’ultima volta sul tasto “Submit”  per 2 volte (vedi allegato 6). Dopo l’allegato 7, cliccate infine “next”.

10.Accettazione
Allegato 5. Dichiarazione di responsabilità
11.Spedizione
Allegato 6. Sottoporre il tutto cliccando sul bottone “Submit”
Allegato 7. Spedizione della richiesta del visto e del pagamento avvenuti
Allegato 7. Spedizione della richiesta del visto e del pagamento avvenuti

Dopo aver preso visione che la vostra richiesta è stata inviata e il pagamento della medesima pure (vedi allegato 7), non vi rimane che attendere la mail con il vostro visto elettronico, non la prima, che indica la vostra richiesta, ma la seconda, che approva il vostro visto online, cioè la “Notification of grant of a E-visitor (class TV) eVisitor (subclass 651) visa”.
Nel nostro caso sono stati molto efficienti, ci hanno messo solamente qualche minuto a spedircela, ma potrebbe volerci anche qualche giorno, dipende dai loro sistemi e dalle richieste ricevute.
Se volete controllare lo stato d’avanzamento del vostro visto, potete cliccare qui, il Visa Entitlement Verification Online (VEVO) mette a disposizione (previa ulteriore registrazione), tutte le informazioni necessarie per richiedere informazioni sul vostro visto, qui è possibile anche richiederne uno nuovo.

Posted on: 20/01/2016

7 thoughts on “Come ottenere il visto turistico dell’Australia: eVisitor 651

  1. Salve, il post è davvero utile ma mi rimane un dubbio. Il visto dura 3 mesi con una validità massima di 12 mesi dalla data di rilascio del sistema elettronico: sul sito del governo australiano si parla di “3 mesi per volta” all’interno dei 12, significa che posso uscire e rientrare dall’Australia entro questo periodo e il visto di 3 mesi può ripartire/essere bloccato? Grazie.

    1. No! Hai accesso una sola volta per 3 mesi! Se entri ed esci devi richiedere un multi entry. Per ulteriori dubbi ti consiglio di contattare l’ufficio immigrazione dell’Australia! Buon Viaggio

  2. scusate, la mia era una domanda quello che arriva e’ un VISA GRANT NOTICE? NON VORREI MI FOSSE ARRIVATA LA COSA SBAGLIATA

  3. Salve avrei un dubbio. Esempio: Ma se io devo partire fra quattro mesi (per una permanenza di 20 giorni) posso sottomettere adesso il visto o devo aspettare di rientrare nei 3 mesi. Mi chiederanno i giorni di partenza e di arrivo o il visto parte dal mio arrivo in Australia?

    1. Certo puoi richiederlo fin da subito! La validità del visto inizia dal momento che entri nel paese cioè con la data riportata nel timbro d’ingresso.

Rispondi

Altro... Australia, Documenti
Nuova Zelanda: informazioni utili

Nome Completo: Nuova Zelanda Lingua Ufficiale: Inglese e Maori Capitale: Wellington Superficie: 267.710 Km2 Popolazione: 4.578.900 ab. Fuso Orario: UTC +12 (+13 Ore Legale) Religione: Cattolica Cristiana  Pesi...

Chiudi