Sicurezza in Sud America

La prima domanda che sporge spontanea quando si parte per il Sud America, (che sia un viaggio di poche settimane o di lungo termine) è sempre la stessa: ma quanto è sicuro viaggiare?
La risposta che possiamo dare noi, dopo aver viaggiato  quasi nove mesi per lungo e largo è sicuramente che il Sud America è un paese sicuro proprio come casa nostra, salvo per alcune eccezioni.
Questo post si riferisce solo ed esclusivamente alla sicurezza del Sud America e non ai paesi del Centro America.

Abbiamo visitato in ordine i seguenti paesi: Argentina (2 volte), Uruguay, Brasile, Guyana Francese, Suriname, Colombia, Ecuador, Perù, Bolivia e Cile; abbiamo trascorso molto tempo anche nelle più grandi capitali: Buenos Aires (2 volte), Montevideo, Porto Alegre, Rio de Janeiro, Salvador, Brasilia, Manaus, Cayenne, Paramaribo, Bogotà, Cartagena, Medellin, Quito, Guayaquil, Piura, Lima, La Paz, Potosì, ValparaisoSantiago del Cile.
Per motivi socio-politici abbiamo evitato il Venezuela, ci siamo potuti fermare solo qualche giorno a Caracas e la crisi che si respirava era molto forte!
Per questo motivo abbiamo inserito il Venezuela tra i paesi ad alto rischio e le città di Caracas e San Paolo (in Brasile), tra le più pericolose di tutto il Sud America, proprio quest’ultima è stata evita volontariamente durante il nostro viaggio!




Continuando nella nostra classifica, abbiamo trovato che il paese più sicuro fosse la Bolivia e la città più pericolosa sicuramente Salvador!
Qui in questa città, ci siamo sentiti più volte in pericolo, sopratutto nella zona di Pelourinho e nella costa meridionale, siamo anche stati aggirati con una piccola truffa di ben 5 Rial, l’equivalente di quasi 2€!
Detto questo, non bisogna aver paura di girare liberamente a piedi per le città sud americane, perché basta prendere le giuste precauzioni.

Sicuramente una delle differenze sostanziale con l’Europa è che in America Latina, una rapina può essere accompagnata da un’arma: una pistola di piccolo calibro, armi bianche, quali coltelli con la lama a scatto e per finire possono accadere aggressioni di gruppo per scippi o estorsione di piccoli oggetti di valore.
Noi siamo stati sempre attenti e per nostra fortuna non abbiamo mai avuto nessun tipo di problema e non abbiamo mai visto niente del genere, ma dei nostri amici (ragazzi del couchsurfing), ci hanno potuto raccontare le loro esperienze e le loro disavventure.

IMG_7669
La Paz vista dall’alto
ALL'ARRIVO
TRASPORTI
PRELEVARE DENARO CONTANTE
COME VESTIRSI
ALLOGGIO
POLIZIA
FRONTIERE
Posted on: 01/12/2015

Rispondi

Altro... Blog, Documenti
Polinesia Francese: informazioni utili

Nome Completo: Polynésie Française Lingua Ufficiale: Francese e Tahitiese Capitale: Papeete Superficie: 4.167 Km2 Popolazione: 259.706 ab. Fuso Orario: UTC -10:00 Religione: cattolica cristiana Pesi e...

Chiudi